M5s, nasce la componente degli espulsi: c'è anche il calabrese Sapia

Il nuovo gruppo si chiama Alternativa c'è ed è attualmente composto da dodici esponenti 

15
di Redazione
24 febbraio 2021
07:35

È stata costituita alla Camera e al Senato la nuova componente "Alternativa c'è" composta dai cosiddetti dissidenti del M5s. A formare il nuovo gruppo sono ora 12 deputati ma se ne dovrebbero aggiungere altri nelle prossime ore. Lo riferisce l’ansa.

I deputati che entrano a far parte della nuova componente del Misto sono Massimo Baroni, Pino Cabras, Andrea Colletti, Manuela Corda, Paolo Giuliodori, Alvise Maniero, Maria Laura Paxia, Francesco Sapia, Arianna Spessotto, Rosa Alba Testamento, Emanuele Trano, Andrea Vallascas a cui si dovrebbe aggiungere a breve Paolo Romano.


 Anche al Senato gli espulsi M5s daranno vita ad una componente autonoma nel Misto che si chiamerà "Alternativa c'è".

LEGGI ANCHECaos M5s, Morra: «Sulla nostra espulsione deve decidere voto on line»

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top