Manovra, l’Italia bocciata dall’Ue. Mangialavori: «Sarà il disastro del Paese»

Il senatore forzista interviene sulla spinosa questione di politica e avverte: «Il Governo agisca con responsabilità»

167
25 novembre 2018
12:41
Fi, il senatore Mangialavori
Fi, il senatore Mangialavori

«La manovra economica predisposta dal governo gialloverde rischia di trascinare l'Italia nel baratro». Ne è convinto Giuseppe Mangialavori, senatore della Repubblica e componente della Commissione parlamentare Antimafia intervenuto tramite nota su temi di politica internazionale. «Il nostro Paese, come ha avuto modo di specificare il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani – aggiunge - corre il serio pericolo di diventare una sorta di “Stato canaglia” all'interno dell'Ue, per via di misure economiche illogiche, oltre che nemiche del lavoro, delle imprese e della crescita. La recente bocciatura da parte della Commissione europea deve farci riflettere sulle possibili conseguenze legate a questa legge di bilancio».

I risparmi degli italiani

«Il governo è ancora in tempo per cambiarla e agire con responsabilità nei confronti dei risparmi degli italiani e nel rispetto dei conti dello Stato. Senza un passo indietro, sarà il disastro per un Paese che non può certo permettersi di incorrere in procedure di infrazione dopo anni di austerity che, se non altro, hanno permesso all'Italia di mantenere i conti in ordine. Sarebbe dunque opportuno che il governo – rimarca - ammettesse le carenze di una manovra improvvisata, buona solo per accontentare la base elettorale dei partiti che compongono l'esecutivo ma del tutto inadatta a rispondere alle esigenze di uno dei Paesi fondatori dell'Unione europea».



«La manovra è solo una bufala»

Quindi l’analisi delle carenze: «Nella legge di bilancio manca la riduzione delle tasse, mancano le misure per far crescere l'occupazione, manca una strategia di sviluppo seria ed economicamente sostenibile. La manovra, come ha avuto modo di affermare il presidente Silvio Berlusconi, è solo una bufala: altro che eliminazione della povertà. Il reddito di cittadinanza e la quota 100 per le pensioni, a detta dei più importanti economisti internazionali, potrebbero scassare definitivamente i conti dell'Italia e determinare un esiziale effetto domino in tutti i Paesi dell'Eurozona.

Il nostro auspicio è che il governo ammetta i propri errori e decida di rivedere la manovra, così come espressamente richiesto dalla Commissione Ue. In caso contrario, Forza Italia e i suoi parlamentari faranno di tutto affinché questa legge di bilancio non veda la luce».

 

LEGGI ANCHE: Manovra, l’Ue boccia l’Italia: «Non rispettate le regole di bilancio»

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top