Pnrr, Magorno fa appello ai sindaci calabresi: «Il 21 luglio tutti a manifestare a Montecitorio»

Il senatore di Italia viva e primo cittadino di Diamante annuncia la sua partecipazione all'iniziativa «per l'affermazione del sacrosanto principio che il Sud non deve avere meno del Nord»

di Redazione
16 luglio 2021
09:36

«Il prossimo 21 luglio sarò in piazza Montecitorio a Roma, insieme ai sindaci della rete del Recovery Sud, per partecipare alla manifestazione per l'equità territoriale tra nord e sud». Lo annuncia Ernesto Magorno, senatore di Iv, sindaco di Diamante e candidato alle prossime elezioni regionali.

«L'iniziativa – scrive in un post su Facebook – coinvolgerà numerosi movimenti in campo per l'affermazione del sacrosanto principio che il Sud non deve avere meno del Nord. Il nostro incessante lavoro di questi mesi ha prodotto piccoli, ma significativi, risultati come, ad esempio, l'annuncio delle scorse ore da parte della ministra per il Sud, Mara Carfagna, che ha confermato l'inserimento di un emendamento volto a blindare la quota del 40% delle risorse del Pnrr. Si tratta di un fatto che cancella ogni ipotesi di scippo, ma è solo un primo passo».


«La quota del 40% - continua Magorno – è infatti insufficiente per una vera ripartenza del Meridione e c'è la necessità di continuare a lavorare senza sosta per arrivare ad ottenere ciò che davvero spetta al Mezzogiorno. Proprio per questo è fondamentale continuare a crescere ed è per questo che rivolgo il mio appello a tutti i primi cittadini calabresi e al neo presidente Anci Calabria, Marcello Manna, affinché la Calabria possa essere presente con il maggior numero di sindaci possibile. È un momento cruciale e dobbiamo essere uniti. Ora come non mai».

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top