Regionali: due giorni alla presentazione delle liste. Dal Pollino allo Stretto alcuni dei papabili candidati

Domani la direzione regionale del Pd. Centrodestra spaccato. Corsa in solitaria per Ncd-Udc. Divisioni pure nel M5s

di T.F.
23 ottobre 2014
00:00
Demetrio Naccari Carlizzi candidato del Pd per le regionali
Demetrio Naccari Carlizzi candidato del Pd per le regionali

Vibo Valentia - Si delinea lo scenario politico per le elezioni regionali del prossimo 23 Novembre. Quasi pronte le liste con i candidati, i simboli. Entro le dodici di sabato la presentazione delle compagini.


Centrosinistra – In provincia di Reggio, il Pd punta tutto sugli uscenti Nino De Gaetano e Demetrio Naccari Carlizzi. Candidati praticamente sicuri Mimmo Battaglia e l’ex Italia dei Valori Giuseppe Giordano. A Cosenza, invece, Mario Maiolo ha deciso di non ricandidarsi cosi come, forse, Sandro Principe, capogruppo in Regione. Sicuri del posto Ciconte a Catanzaro e Michelangelo Mirabello e Francesco De Nisi a Vibo Valentia. Nella lista che ha appoggiato alle primarie Gianni Speranza, si punterà in riva allo stretto sui consiglieri provinciali Giuseppe Longo e Gianni Nucera, Rosario Rocca, Leo Autelitano, Mimmo Panetta ed il segretario provinciale Pdci Lorenzo Fasci. Per il vibonese, schierati Franco Sammarco e Antonio Minniti. Nelle altre province si parla di Rocco Tassone, Angelo Broccolo di SeL, l’ex parlamentare del Pdci Fernando Pignataro e, naturalmente, Gianni Speranza, sindaco di Lamezia. Nelle due liste a sostegno di Oliverio saranno candidati Francesco D’Agostino, consigliere provinciale e “re dello Stocco di Cittanova” e Domenico Mallamaci, ex presidente di Piana Ambiente.



Centrodestra - A sostenere Wanda Ferro saranno Forza Italia, Fratelli d’Italia, Liberal Democratici, Nuovo Psi, Democrazia Cristiana. Le liste a sostegno dovrebbero essere quattro o cinque. Un’altra potrebbe essere gestita dall’ex governatore Giuseppe Scopelliti, fuoriuscito da Ncd che, per ovvi motivi, non si ricandiderà. I movimenti di Scopelliti saranno più chiari domani sera, dato che sarà ospite della nostra Antonella Grippo a Perfidia, dopo mesi di lontananza dai mezzi di comunicazione.

Con lui Giampaolo Chiappetta, Nazzareno Salerno Fausto Orsomarso, Tilde Minasi i quali, verrebbero suddivisi in caso di assenza di una propria compagine tra Forza Italia e Fratelli d’Italia.


Ncd-Udc -  Correranno fuori dai poli i centristi. Con ogni probabilità a sostegno di Nico D’Ascola. Candidati quasi certamente, tra gli altri, il Presidente del Consiglio Regionale Francesco Talarico, Michele Trematerra, Ottavio Bruni, Gianluca Gallo, Candeloro Imbalzano e Alfonsino Grillo. Obiettivo: superare lo sbarramento all’8%.


L’altra Calabria - Domenico Gattuso è impegnato nella raccolta firme per la presentazione delle liste. Tra i candidati: Nicola Limoncino, segretario provinciale Prc, Francesco Stilo, Luigi Ciambrone, Francesco Saccomanno, leader del Prc cosentino, Pino Lombardo.
M5S- Divisi i grillini: ultima polemica in ordine di tempo quella di Fernanda Rombolà, candidata nella lista 5stelle per la provincia di Reggio, ma estromessa, per aver parteciopato al meet-up di San Ferdinando dove è stato arrestato, per collusione con la ‘ndrangheta, l’attivista o presunto tale Giovanni Pantano. Un problema in più per Cono Cantelmi.


Destra estrema – Da definire la lista autonoma della destra radicale con Forza Nuova, Casa Pound, Fiamma Tricolore e vari movimenti di destra estrema a lavoro per raccogliere le adesioni che consentano di presentare la compagine.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top