Toninelli a Vibo Marina: «Rabbrividisco al pensiero che si voti per Salvini o Fi»

L'ex ministro ha fatto tappa nello scalo vibonese: «Fondi salvi grazie al Movimento 5 stelle»

134
di Giuseppe Mazzeo
22 gennaio 2020
15:36

L'ex ministro Danilo Toninelli arriva a Vibo Marina intorno alle 13 per un incontro con il comandante della Capitaneria Giuseppe Spera. Sul tavolo, le questioni legate al finanziamento da 18 milioni di euro per mettere in sicurezza lo scalo vibonese. Soldi che rischiavano di sparire. E sullo sfondo le imminenti elezioni regionali.

 

I fondi per il porto di Vibo Marina

«La situazione sui finanziamenti per il porto di Vibo Marina è positiva, tutti sapete che si stava rischiando di perdere 18 milioni di euro se non fossero stati bloccati entro il 2019. Grazie al lavoro del sottoscritto al governo, del deputato Riccardo Tucci, del senatore Giuseppe Auddino e del viceministro Cancelleri, oggi Vibo Marina ha i soldi a disposizione per dare un nuovo volto al suo porto. Ovviamente non è finita qui, i soldi devono arrivare al provveditorato Lavori pubblici. Seguiremo ogni singolo passaggio».


LEGGI ANCHE - Elezioni regionali 2020 in Calabria: candidati, data e guida al voto

 

Toninelli ha poi sottolineato il «lavoro fatto dal comandante Spera, che è ottimo». Riprendendo l’inchiesta Rinascita, l’ex ministro ha affermato: «Questo è un territorio difficile, l’indagine del procuratore Gratteri ha fotografato un territorio tra i più interessati dalla ‘ndrangheta. E non permetteremo che uno solo di questi centesimi venga speso male. Quei 18 milioni di euro devono diventare cantieri che portano lavoro alle imprese locali e sviluppo e turismo a tutto il territorio».

L'ex ministro Toninelli spinge per Aiello

L’ex ministro alle Infrastrutture, a pochi giorni dalle urne, ha cercato di spingere Francesco Aiello e soprattutto i calabresi ad un voto consapevole. «Lo dico da cittadino prima di tutto: c’è un’unica forza politica che può aiutare i calabresi onesti, che sono il 99%. L’altro 1% ha dentro la ‘ndrangheta. In un anno appena abbiamo salvato il porto di Gioia Tauro, riaperto una strada nevralgica come la Joppolo-Coccorino, portato il Frecciargento a Sibari, pensate cosa possiamo fare al governo di questa regione. Rabbrividisco – ha concluso il senatore del Movimento 5 Stelle – a pensare che un vibonese voti Salvini o la Santelli, che è di un partito, Forza Italia, che ha già governato e sfasciato la Calabria».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio