Altro caso di meningite in Calabria, grave 72enne di Corigliano Rossano

L’uomo si trova ricoverato all’ospedale Annunziata di Cosenza. I medici rassicurano: «Non è trasmissibile ad altri individui»

di Redazione
8 gennaio 2020
15:09

È ancora in condizioni critiche, ricoverato all’Annunziata di Cosenza, l’uomo di Corigliano-Rossano, che alla vigilia dell’Epifania è arrivato al Pronto soccorso di Rossano con febbre altissima (a 41 gradi), capogiri ed una forte contrazione alla nuca. Gli è stata così riscontrata una meningite listeria contratta, probabilmente, dall’assunzione di alimenti infetti. Non si tratta di una caso di meningite meningococcica ed i medici rassicurano sul fatto che non è in alcun modo trasmissibile ad altri individui. Nel frattempo, il 72enne è tenuto in stretta osservazione nel reparto di malattie infettive dell’ospedale Hub cosentino.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio