I fondi

Case della salute, Occhiuto tira dritto: «Le risorse ci sono, nessun passo indietro dalla Regione»

Il governatore smentisce le voci circa la cancellazione dei fondi per la riconversione di alcune strutture: «Sono solo cambiati alcuni strumenti di finanziamento» (ASCOLTA L'AUDIO)

132
di Redazione
4 giugno 2022
18:10
Il governatore Occhiuto
Il governatore Occhiuto

«Avanti con le Case della salute, le risorse ci sono». Lo afferma senza mezzi termini il governatore Roberto Occhiuto intervenuto con una nota stampa: «Sta girando sui social e su qualche chat whatsapp - evidenzia- una fake news secondo la quale la Regione Calabria - non si sa per quale motivo - avrebbe cancellato le risorse per la riconversione di alcune strutture in Case della salute. Nulla di più falso».

I fondi per le Case della salute

«I progetti relativi alle Case della salute – specifica il presidente della Regione - restano tutti in piedi, e rappresentano una prioritaria per il mio governo regionale, e proprio per questo abbiamo agito per mettere in sicurezza i finanziamenti per realizzarle, che altrimenti avremmo perso con la fine del 2022.


Abbiamo semplicemente cambiato gli strumenti per avere questi fondi.  Prima era il pac, adesso è in por: ma nella sostanza nulla cambierà, ed anzi avremo più tempo per spendere questi denari».

Case della salute, la spiegazione tecnica

Entrando nel dettaglio tecninico, il governatore fa presente: «Le Case della salute sono regolarmente impegnate sulla misura 9.3.8 del Por Calabria, mentre precedentemente erano allocate sul Pac 07-13, che prevedeva la realizzazione delle opere entro il 31 dicembre del 2022. Facendo questa operazione avremo, invece, la possibilità di usare le risorse previste fino al 31 dicembre del 2027.

È ovvio che le risorse sul pac 07-13 - trovando le Case della salute altra copertura sul por Calabria - sono state disimpegnate e rese disponibili per altre attività regionali.

Nel decreto di impegno delle risorse Porsi prefigurava il successivo decreto di disimpegno delle risorse Pac, che è stato effettuato a febbraio 2022. Del resto, nel decreto di disimpegno 2242/2022, a pag. 2, si cita esplicitamente il decreto 8630/2021 con il quale ‘è stato ammesso a finanziamento sull’azione 9.3.8 del Por Calabria Fesr fse 2014/2020 il progetto Rete regionale Case della salute per un ammontare massimo di 48.952.332,43’ euro».

«In breve – ribadisce Occhiuto-  I soldi ci sono tutti, sono cambiati solo gli strumenti di finanziamento, non c’è stata alcuna marcia indietro della Regione, e i progetti per le Case della salute sono più che mai strategici per la nostra amministrazione. Avanti, con determinazione».

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top