Sport e solidarieta’

Cicala in corsa, la maratona organizzata per sostenere il progetto della Casa paese per demenze

VIDEO | Nella Presila catanzarese in tanti hanno partecipato all'evento sportivo per avallare la causa della Ragi Onlus di Elena Sodano che punta alla realizzazione di una comunità alloggio per 16 ospiti 

95
di R. G.
23 novembre 2021
22:45

È stato Itam Ajub, della scuola atletica Crotoniate, il vincitore di “Cicala in corsa”, la maratona sportiva organizzata per sostenere il progetto della casa-paese per demenze nella Presila catanzarese attraverso una raccolta fondi lanciata dalla ragi Onlus di Elena Sodano che dal 2006 si occupa di alzheimer e altre demenze in Calabria. Una corsa ricca di emozioni dunque lungo le vie del borgo catanzarese, verso un traguardo che prevede la realizzazione di una comunità alloggio per 16 ospiti con demenza. Un obiettivo condiviso dall'Asd Corri Castrovillari, dalla Fidal Calabria, ma anche da tante società sportive e dal Conune di Cicala, già borgo amico delle demenze dal 2018.

Sport e solidarietà

In tanti hanno deciso di mettersi in gioco e prendere parte ad una manifestazione che ha davvero riscaldato il cuore di tutti. Una corsa che ha aiutato la Ra.Gi Onlus nella raccolta fondi per un progetto ambizioso che Elena Sodano ed il suo team sperano di realizzare nel più breve tempo possibile. Ha riscaldato il cuore anche la collaborazione di tutti i cittadini del piccolo paesino in provincia di Catanzaro che hanno voluto assistere alla manifestazione e donare affinché la CasaPaese diventi realtà. Uno sprint ulteriore per il croundfounfing. Il ricavato delle iscrizioni alla corsa nel borgo amico delle demenze sarà interamente devoluto alla realizzazione della Casa Paese.


Progetto pilota

«Un coro di umanità per la realizzazione di una Casa Paese che non è solo di Cicala ma appartiene alla Calabria ed a tutta Italia – ha detto la Sodano -. L'appello ai sindaci ed alle associazioni è 'fate, fate, fate'. Noi stiamo realizzando una CasaPaese senza nessun fondo pubblico ma con tante iniziative». «Non è prima volta che partecipiamo ad iniziative a scopo sociale - ha detto il presidente della CorriCastrovillari, Gianfranco Milanese -. Il progetto di Cicala è un progetto pilota che però sarà seguito sicuramente da altri in tutta Italia e siamo felici di aver contribuito alla sua realizzazione».

L'abbraccio della comunità

Un paese quello di Cicala che ha accolto tutti con un grande abbraccio, proprio come ogni giorno accoglie i malati di demenza. «Speriamo che questa Casa paese sia importante per tutti i malati di demenza, mi riempie di orgoglio la realizzazione Cicala di un progetto di questo tipo che avrà risonanza in tutta Italia» ha volutosottolineare il sindaco Alessandro Falvo. Grazie anche al servizio di Giulio Golia per il programma 'le Iene' il progetto ha avuto ampia risonanza mediatica con una risposta che fa ben sperare. Stare accanto a chi ha una patologia così importante fa pensare a quante persone abbiano la necessità di rifugiarsi nella loro infanzia o nei luoghi della memoria dove tutto è più confortevole. LAssociazione Ra.Gi. Onlus dal 2002 opera nel settore socio sanitario con l’obiettivo di tutelare e promuovere la salute psico-fisica individuale e collettiva. Dal 2018 l'accogliente borgo calabrese di Cicala ha deciso di votarsi al supporto delle demenze per ridare la libertà a chi è stato colpito da questa dura malattia.

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top