Riorganizzazione rete Asp, Stasi a Cotticelli: «Si sospenda il decreto»

Nelle vesti di presidente della conferenza dei sindaci chiede la sospensione dell'atto relativo al Programma operativo 2019-2021 e tutte le conseguenti delibere: «I territori devono essere coinvolti»

10
di Matteo Lauria
14 settembre 2020
12:48
Flavio Stasi, sindaco di Corigliano Rossano
Flavio Stasi, sindaco di Corigliano Rossano

Esautorate le funzioni della Conferenza dei sindaci e del comitato di rappresentanza. Oggetto di discussione: la riorganizzazione della Rete territoriale dell’Azienda Asp di Cosenza.

La Programmazione sanitaria


In particolare, in queste ore il sindaco di Corigliano Rossano Flavio Stasi, nella sua qualità di presidente della conferenza dei sindaci, ha scritto una nota al commissario ad acta per il piano di rientro, Saverio Cotticelli, invitandolo a convocare la Conferenza permanente per la Programmazione sanitaria "socio-sanitaria e socio-assistenziale". Sullo sfondo la richiesta di sospensione del decreto relativo al Programma operativo 2019-2021 e tutte le conseguenti delibere: «Documenti di tale importanza, che ridimensionano o tagliano servizi come quelli dei laboratori – afferma Stasi- non possono non coinvolgere le funzioni istituzionali delle Conferenza dei sindaci o dei loro comitati di rappresentanza».

Coinvolgere i territori

«Rispetto al coinvolgimento dei territori e quindi delle Conferenze dei sindaci – aggiunge Stasi – è necessario un forte e coraggioso cambio di rotta, poiché queste sono perno di rappresentanza dei territori nonché fonte di conoscenza delle esigenze del territorio e delle strategie di ottimizzazione dei servizi in contrasto alle carenze sanitarie.  In merito agli atti specifici, per esempio, che riguardano la riorganizzazione della rete di alcuni servizi, non è stato chiesto alcun parere sia alla Conferenza dei sindaci della Provincia di Cosenza, che a tutte le altre conferenze in violazione del dettato normativo che conferisce alla Conferenza il compito di valutare ed esprimere parere sulla programmazione sanitaria». A tal riguardo, l’amministratore chiede che l’atto rimanga sospeso fin quando non sarà discussa in conferenza permanente.  

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio