Coronavirus, la Calabria dirama le linee guida: prevenzione e precauzioni

L'invito ai cittadini calabresi che in queste ore rientreranno dalle regioni del Nord interessate dall’espansione epidemica a comunicare alle autorità sanitarie locali il loro rientro e di contattare i numeri dedicati in caso di necessità

44
24 febbraio 2020
12:54

La presenza del Coronavirus nel nostro paese preoccupa anche la Calabria. La Regione, per scongiurare possibili casi di contagio, ha diramato alcune linee guida da seguire.

Per prima cosa ha invitato i cittadini calabresi che in queste ore rientreranno dalle regioni del Nord interessate dall’espansione epidemica, oltre che dalle altre aree internazionali già definite a rischio (Cina soprattutto), a comunicare alle autorità sanitarie locali il loro rientro in modo da valutare  misure di quarantena attiva volontaria presso il proprio domicilio anche in assenza di sintomi.

 

LEGGI: 

Coronavirus Calabria: la situazione, le notizie e tutti gli aggiornamenti
Coronavirus, chi torna in Calabria dal Nord denuncia: «Zero controlli a Milano e a Lamezia»

 

 

Infine, la Regione raccomanda di contattare i numeri dedicati in caso di necessità: il numero 1500 oppure il 0961-883346 (Ospedale Pugliese di Catanzaro, unità malattie infettive) o il 0961-883016 (Ospedale Pugliese di Catanzaro, unità malattie infettive - medico di turno).

Le precauzioni da adottare

Il coronavirus può essere trasmesso tramite le goccioline che una persona infetta emette respirando. Per questo motivo, è importante mantenere una distanza di almeno un metro dalle persone che hanno febbre, tossiscono o manifestano sintomi respiratori.

 

Si consiglia inoltre di lavare frequentemente le mani con sapone o con una soluzione alcolica. Coprire bocca e naso se si starnutisce o si tossisce e non prendere farmaci antivirali né antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico. Si consiglia anche di pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol e di usare la mascherina solo se si sospetta di essere malati o si assistono persone malate.

In caso di sintomi, evitare di andare al pronto soccorso e chiamare il proprio medico, il 112 o il 1500.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio