Coronavirus, zero ricoveri a Cosenza e in provincia: ospedali Covid free

INTERVISTA| Nel plesso di malattie infettive, guidato a Antonio Mastroianni, non ci sono più persone in cura per il coronavirus. E neanche negli altri presidi ospedalieri della provincia

595
di Salvatore Bruno
8 giugno 2020
15:50
L’interno del reparto di malattie infettive dell’Azienda Ospedaliera di Cosenza
L’interno del reparto di malattie infettive dell’Azienda Ospedaliera di Cosenza

Anche l’ultimo paziente da Covid-19, ancora ricoverato nel plesso di malattie infettive dell’Azienda Ospedaliera di Cosenza, è stato dimesso. Era ormai privo da tempo di ogni sintomo ed anche il secondo tampone al quale è stato sottoposto, ha dato esito negativo.

Reparto svuotato

A darne notizia è stato Antonio Mastroianni, dirigente medico dell’unità operativa. Dallo scorso 26 aprile, nell’hub del capoluogo bruzio, non si registrano casi di insufficienza respiratoria da coronavirus, e adesso non vi sono più neppure persone in cura nel reparto per la patologia pandemica. 

«Grazie a tutti»

«È stata dura, nessuno era pronto ad affrontare questa emergenza - ha dichiarato Mastroianni - Devo ringraziare gli organi di stampa che ci hanno sostenuto e naturalmente il direttore generale Giuseppina Panizzoli ed il direttore amministrativo Cinzia Bettelini per la loro capacità organizzativa alla guida dell'Azienda Ospedaliera». (In fondo all'articolo, l'intervista)

In provincia ancora 56 casi

Anche nei altri presidi ospedalieri della provincia non si registrano casi. L'ultimo aggiornamento diffuso dall'Asp riferisce nel complesso della presenza residua di 56 positivi in isolamento domiciliare.

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio