Covid, tornano i dati del Tirreno cosentino nel bollettino Asp: i nuovi casi

I nuovi contagi si registrano a Scalea, Diamante, Maierà, Belvedere Marittimo, Paola, Praia a Mare e Santa Domenica Talao. A Cetraro si attende ancora

37
di Francesca  Lagatta
11 novembre 2020
18:21

Dopo giorni di ritardi e lamentele, nei bollettini Asp sono ricomparsi i dati relativi ai nuovi contagi Covid registrati nel Tirreno cosentino. I documenti parlano di 4 nuovi casi a Scalea, 3 a Diamante e Maierà, 2 a Belvedere Marittimo, Paola e Praia a Mare, mentre si registra un solo nuovo caso a Santa Domenica Talao. Nel bollettino, però, continua a non esserci traccia dei dati relativi alla città di Cetraro, che risulta tra le più colpite dal virus, né di Santa Maria del Cedro, come era stato annunciato nei giorni scorsi dal sindaco Ugo Vetere. Ciò lascerebbe intendere che, proprio come denunciato oggi dagli amministratori di Cetraro, ci sarebbero ancora forti ritardi sul numero dei tamponi da processare e che quindi i numeri odierni non sarebbero del tutto esaustivi. I ritardi sono dovuti alla forte impennata di casi delle ultime settimane, che rende difficile il tracciamento immediato dei soggetti positivi.

Caos sui dati

Ad alimentare ancora di più la confusione degli ultimi giorni, c'è anche il mancato invio da parte dell'Asp di Cosenza dei casi Covid indicati per singolo Comune, com'era avvenuto fino agli inizi di novembre. Ufficialmente, dagli uffici di via Alimena si sono giustificati parlando di una grossa mole di lavoro che impedirebbe agli incaricati di aggiornare i dati tempestivamente. Nella pratica, però, compliare le tabelle è un'operazione che si compie in pochi minuti e che servirebbe certamente a fare maggiore chiarezza in un momento in cui i cittadini appaiono spaventati e disorientati.


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio