Sanità, consegnato a Gratteri un esposto sulle nomine dei manager scelti da Oliveiro

Iniziativa dei senatori pentastellati Morra e Sileri: i dirigenti scelti dal governatore non avrebbero le carte in regola

di Salvatore Bruno
20 gennaio 2019
11:14

Le nomine dei manager sanitari appena varate dalla giunta regionale sono oggetto di un esposto depositato alla Procura di Catanzaro dal presidente della Commissione antimafia Nicola Morra e dal presidente della Commissione sanità di Palazzo Madama Pierpaolo Sileri. Lo si è appreso dopo la visita a sorpresa dei due senatori nei reparti dell'ospedale dell'Annunziata di Cosenza.

Incontro con Gratteri

Nella mattinata di sabato 19 gennaio, Morra e Sileri si sarebbero recati nell’ufficio di Nicola Gratteri che li avrebbe poi accompagnati dal sostituto procuratore di turno per la consegna. Tra le irregolarità contestate dai parlamentari Cinquestelle, ci sarebbe la violazione del principio si sussidiarietà e leale collaborazione tra Stato e Regioni sancito dalla Costituzione. Inoltre, sempre secondo quanto contenuto nell’esposto, i direttori nominati non avrebbero le carte in regola: non avrebbero rispettato gli equilibri di bilancio, avrebbero esercitato le loro funzioni senza averne i titoli, avrebbero tentato di nominare primari e di affidare incarichi dirigenziali a congiunti o amici.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio