Tumori

In Calabria nuovi percorsi di riabilitazione oncologica personalizzati: ecco il progetto del fisioterapista Novello

Previsti una serie di trattamenti specifici indirizzati al benessere fisico, psicologico e sociale del paziente. A seguire il malato oncologico, una équipe multi-specialistica

140
di Franco Laratta
27 ottobre 2022
09:19
Il fisioterapista calabrese Luigi Novello
Il fisioterapista calabrese Luigi Novello

La Riabilitazione oncologica è certamente una parte integrante del processo terapeutico del paziente con neoplasie. Si pone lo scopo di migliorare la qualità della vita del paziente e della sua famiglia, cercando di ridurre le disabilità fisiche, nonché di migliorare il deficit funzionale e il disagio psicologico. Finalmente anche in Calabria tutto ciò sarà possibile grazie al progetto ‘onco-fisiotonik’, promosso dal fisioterapista calabrese Luigi Novello che, dopo essersi affermato per lunghi anni nel mondo dello sport, ha  annunciato l'inizio di un percorso nuovo con una serie di attività innovative, interessanti e di grande interesse sociale.

La riabilitazione oncologica

La massima attenzione è dedicata alla riabilitazione oncologica nella sua globalità, attraverso trattamenti specifici indirizzati al benessere fisico, psicologico e sociale del paziente. La persona affetta da neoplasia presenta una varietà di disabilità, infatti richiede la presenza di una équipe multi-disciplinare, in cui il ruolo della riabilitazione risulta fondamentale.


Il progetto riabilitativo, infatti, in base alla tipologia di tumore, la sua evoluzione, alle complicanze insorte e ai bisogni fisici, funzionali e relazionali del paziente, si traduce in piani di trattamento specifici con obiettivi a breve, medio e lungo termine.

I programmi di riabilitazione modellati sul paziente

L’interesse dei pazienti è grande, perché purtroppo sono tanti anche in Calabria che hanno bisogno di programmi di riabilitazione oncologica durante tutto il decorso della malattia neoplasica.

Il dottor Luigi Novello, mette a disposizione, nel suo centro di San Lucido, le sue conoscenze e tutti i trattamenti previsti dal piano, grazie ad una équipe multi-specialistica.

Il malato oncologico è un paziente in evoluzione continua che richiede costantemente rivalutazioni e modifiche dei piani di trattamento in relazione alle nuove condizioni e ai cambiamenti dello stato psico-fisico. Gli studi e i piani realizzati dal fisioterapista calabrese con importanti contatti in tutta Italia, stanno sempre più interessando realtà scientifiche di diverse regioni.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top