Covid

L’Agenzia del farmaco verso il via libera al vaccino per bimbi sotto i 5 anni: sarà raccomandato per i più fragili

La Commissione tecnico scientifica si è riunita dopo l’ok dell’Ema. L’immunizzazione riguarderà in modo particolare bambini a rischio  

15
di Redazione
25 ottobre 2022
07:12

Dopo il via libera dell'Ema anche in Italia arriverà il vaccino anti-Covid per gli under 5, ma principalmente per i bambini fragili e immunodepressi. Si è riunita nel pomeriggio di ieri la Commissione tecnico-scientifica (Cts) dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) che ha inserito nella riunione pomeridiana, già in programma, anche il tema del via libera in Italia del vaccino per la fascia di popolazione 6 mesi-5 anni dopo l’ok dell’Ema la scorsa settimana.

Dalla valutazione fatta dagli esperti - a quanto apprende l'Adnkronos Salute - sono emerse due considerazioni: disponibilità di dati ancora limitati e attuale andamento epidemico. In base a queste evidenze, secondo la Cts, la vaccinazione dei bambini sotto i cinque anni d'età dovrebbe essere considerata principalmente per i soggetti a rischio, quindi fragili e immunodepressi.


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top