Lamezia, nel reparto di Psichiatria il giardino per ritrovare i pensieri perduti

VIDEO | Lo spazio inaugurato oggi è pensato come un luogo in cui ossigenare la mente e ritrovare se stessi mettendo da parte i demoni della malattia

di Tiziana Bagnato
21 dicembre 2018
13:04

«Un luogo del cuore» così il primario facente funzioni del servizio di Psichiatria del Giovanni Paolo II di Lamezia Terme Michele Rossi ha definito l’appena inaugurato Giardino dei Pensieri ritrovati.

Un’area verde da sempre esistita ma riprogettata e riqualificata con l’obiettivo di diventare parte integrante della terapia.

L’anima del progetto, realizzato da Sandra Rumoro, è un evocativo labirinto che simula proprio il percorso di ricerca di se stessi e dei pensieri perduti.

Un’altra area del verde sarà, invece, dedicata ad avviare attività di coltivazione di piante e fiori sotto la supervisione della direzione e dell’equipe del servizio di psichiatria dell’ospedale.

Un momento di gioia e di festa quello dell’inaugurazione. Tra medici ed infermieri con addosso accessori natalizi, presenze istituzionali, come quella del direttore sanitario Gallucci e del Vescovo Cantafora, ma anche tanti pazienti, molti dei quali commossi.

 

Il giardino è stato pensato come elemento attivo di socializzazione nel delicato momento del ricovero perché – spiega l’Asp - offre la possibilità di vivere le giornate in ospedale anche in un ambiente rasserenante. Presenti anche diverse associazioni del territorio impegnate nel mondo della disabilità e dei disturbi psichici.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio