Licenziamenti di massa al Pugliese, arriva la proroga di due mesi

Slitta al 29 febbraio la scadenza del contratto per 125 dipendenti. Scongiurato il caos nell'organizzazione dei reparti dell'ospedale

67
di Luana  Costa
6 dicembre 2019
18:28

Porta la doppia firma del commissario ad acta, Saverio Cotticelli, e del dirigente del dipartimento Tutela della Salute, Antonio Belcastro, la nota che autorizza la proroga dei contratti in scadenza dei 125 precari in forza all'azienda ospedaliera Pugliese Ciaccio di Catanzaro. Il 31 dicembre un vastissimo contingente di personale avrebbe infatti dovuto lasciare le corsie dell'ospedale creando un serio problema di organizzazione dei reparti e di erogazione dei servizi assistenziali. Basti pensare che solo il pronto soccorso conta 18 infermieri con contratti di lavoro flessibili su 41 complessivi, circostanza che avrebbe determinato sicuramente un duro contraccolpo all'unità di prima emergenza. La struttura commissariale ha autorizzato l'azienda ospedaliera a prorogare i contratti del personale precario fino al 29 febbraio. Fino a quella data al terzo piano della Cittadella si sarà impegnati nella redazione del documento relativo al fabbisogno del personale che dovrebbe consentire di avviare le procedure di assunzione a tempo indeterminato e in sostituzione dei dipendenti "flessibili".

 

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio