Montalto Uffugo, consultorio familiare in tilt per carenza di personale

La denuncia è del leader di Rete Civica Montaltese, ex consigliere comunale: «L'Asp non ha provveduto a rimpiazzare due dei tre operatori collocati a riposo»

2
di Salvatore Bruno
14 febbraio 2019
16:37
Vincenzo De Cicco, leader di Rete Civica Montaltese
Vincenzo De Cicco, leader di Rete Civica Montaltese

«Due dei tre operatori impiegati nel consultorio familiare Asp di Pianette a Montalto Uffugo, sono andati in quiescenza senza essere rimpiazzati. Per questo un servizio fondamentale per il territorio oggi funziona a singhiozzo e rischia di scomparire definitivamente». La denuncia è di Vincenzo De Cicco, leader di Rete Civica Montaltese. «Questo ufficio sanitario abbraccia una vasta comunità ed ha sempre rappresentato un punto di riferimento soprattutto per la qualità dei servizi erogati – aggiunge l’ex consigliere comunale – Per questo, raccogliendo ed interpretando le istanze da più parti sollevate sul tema, auspico un immediato intervento dei vertici delle istituzioni preposte, affinché tale presidio possa essere ripristinato nella precedente condizione di piena efficienza».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio