Ospedale di Cetraro, al via i lavori per riattivare il Punto nascita

Sono iniziati gli interventi di ripristino previsti per il Reparto di Ginecologia e Ostetricia. Il servizio era stato chiuso dopo la morte della giovane mamma, Santina Adamo. Soddisfatto il sindaco Cennamo

31
di Francesca Lagoteta
22 dicembre 2020
11:10
Punto nascita a Cetraro
Punto nascita a Cetraro

«Il 21 dicembre inizieranno i lavori del blocco operatorio e dell’ammodernamento della reparto di ostetricia». Lo aveva annunciato qualche settimana fa il sindaco di Cetraro, Ermanno Cennamo. E così è stato. Dalle prime ore di questa mattina si è messa in moto la macchina operativa per restituire dignità e diritti a tante donne e mamme che speravano nel ripristino ormai da troppo tempo.

La morte di Santina Adamo

La struttura, lo ricordiamo, è chiusa da circa un anno e mezzo dopo le ispezioni ministeriali e regionali in seguito alla morte di Santina Adamo, deceduta a soli 36 anni per una emorragiamassiva post parto.


Per l’intervento di messa a norma sono stati stanziati 185mila euro, al fine di superare le criticità evidenziate dagli ispettori e rendere pienamente operativo e funzionale il Punto nascita e il reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale Iannelli di Cetraro, punto di riferimento per tutto l’Alto Tirreno cosentino e la Valle dell’Esaro.

La soddisfazione di Cennamo

Mancano pochi giorni al Natale e finalmente arriva un regalo tanto atteso, un “buongiorno” cercato e sperato da mesi. Il sindaco Ermanno Cennamo esprime sui social la sua soddisfazione:« Lo avevamo detto, abbiamo seguito passo passo l’iter procedurale ed abbiamo sperato. Questo è il buongiorno che dedico a tutte le mamme della nostra città».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio