Una terapia innovativa per le leucemie, il Gom di Reggio Calabria primo centro del Sud

La soddisfazione di Giuseppe Auddino, portavoce del Movimento 5 stelle al Senato: «Dimessa la prima paziente trattata con la terapia cellulare Car-T»

91
di Redazione
6 luglio 2020
17:31
L’ospedale di Reggio Calabria
L’ospedale di Reggio Calabria

Al Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria è stata dimessa la paziente sulla quale è stata eseguita, per la prima volta nel Sud Italia, la sofisticata ed innovativa terapia cellulare Car-T per il trattamento di leucemie e linfomi. La notizia è stata riportata da Giuseppe Auddino, portavoce del Movimenti 5 stelle al Senato che ha espresso grande soddisfazione per il risultato raggiunto.

 

«Finora – spiega l’esponente pentastellato - questa terapia era stata somministrata soltanto in alcuni centri, accreditati da Aifa sulla base di specifici requisiti, concentrati Centro ed al Nord Italia, mentre i pazienti residenti nelle regioni del Sud Italia erano costretti a lunghi ed estenuanti viaggi per potersi sottoporre a questo tipo di trattamento».

 

Auddino parla di un vero e proprio passo in avanti per la sanità Calabrese: «Mi sono impegnato, insieme al commissario Cotticelli, al fine di dotare il Gom di questa avanzata possibilità terapeutica, accessibile a tutti i cittadini del Meridione». Infine il portavoce 5s evidenzia: «È ora di restituire ai cittadini calabresi il diritto ad avere cure adeguate ed un servizio sanitario degno di questo nome, per cui continuerò a battermi per una buona sanità calabrese anche in altri ambiti».

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio