Emergenza coronavirus, a Paola i carabinieri donano il sangue: raccolte 20 sacche

L'iniziativa è nata da alcuni militari per sostenere la raccolta di materiale ematico la cui donazione ha conosciuto una sensibile contrazione a causa dell'emergenza sanitaria

185
di Redazione
8 maggio 2020
14:19
La Compagnia dei carabinieri di Paola
La Compagnia dei carabinieri di Paola

Questa mattina, nella Compagnia Carabinieri di Paola (Cosenza), si è svolta una seduta di donazione del sangue in collaborazione con la Fidas. Le operazioni di donazione, a cui hanno aderito volontariamente numerosi militari, sono avvenute, nel rispetto delle norme anticontagio, all’interno di un'autoemoteca dell'ente, posizionata, per l’occasione, nel giardino della sede della Compagnia.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, in calo le donazioni di sangue: l'appello di Avis Calabria


L'iniziativa è nata dall'idea di alcuni militari della locale Stazione Carabinieri per sostenere la raccolta di materiale ematico, la cui donazione ha conosciuto una sensibile contrazione a causa dell’emergenza sanitaria in atto. La giornata di solidarietà di oggi, la prima di molte altre, ha permesso di raccogliere 20 sacche di sangue da 450 ml ciascuna.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio