Medico calabrese opera paziente positiva al coronavirus: primo caso in Italia

L'intervento è stato realizzato in Lombardia dall'équipe medica guidata dal dottor Sansalone, originario di Caulonia 

di Redazione
4 marzo 2020
20:19
Il dottor Sansalone
Il dottor Sansalone

È stato effettuato a Vigevano (Lombardia) il primo intervento su una paziente positiva al coronavirus. A portare avanti l’operazione ci ha pensato l'equipe di chirurgia generale diretta da un medico calabrese, il dottor Cosimo Sansalone, coadiuvata dall'equipe dell’Anestesia diretta dal dottor Livio Carnevale. Il dottor Sansalone è infatti originario di Caulonia, in provincia di Reggio Calabria.

La paziente, una donna di 76 anni, residente in Lomellina, presentava una perforazione intestinale da diverticolite acuta. A seguito dell’intervento è stata trasferita in terapia intensiva ma le condizioni sembrano stabili. Nelle prossime ore sarà trasferita in un reparto di isolamento.

«L’intervento – ha sottolineato l’Azienda sanitaria – riveste particolare importanza perché garantisce la continuità assistenziale anche nei pazienti affetti da Covid 19. Sottolineiamo che i protocolli recentemente adottati sono stati eseguiti con attenzione in modo da garantire l’assistenza sanitaria in tutta sicurezza».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio