A Reggio niente farmaci per la chemio, l’ospedale: «Errore nell’ordine»

La precisazione del Grande ospedale metropolitano: «Ci sono stati ritardi nella consegna dovuti ad un problema software. Presto tutto ritornerà alla normalità»

81
di Redazione
4 marzo 2020
19:15

In riferimento alle recenti notizie pubblicate da alcuni organi di stampa riferite alla carenza di farmaci oncologici all’ospedale di Reggio Calabria, la direzione generale ha fornito alcune precisazioni: «Lo spiacevole episodio ha avuto luogo a causa di un problema legato al software per l’ordinativo dei farmaci che ha determinato un lieve ritardo nella consegna. Tale problema – si legge - è stato prontamente risolto ed è previsto che si ritorni alla normalità nel giro di 48 ore senza che vi sia alcun pregiudizio clinico per i relativi pazienti».

 

Le terapie, infatti erano state momentaneamente sospese: «Nonostante il carattere occasionale dell’accadimento, la direzione aziendale del Gom, il direttore del Dipartimento OncoEmatologico e Radioterapico, ed i relativi direttori di Unità Operative coinvolte esprimono solidarietà e si scusano per il disagio con i pazienti che si sono visti rinviare l'appuntamento per la terapia e con i loro familiari».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio