Come rimettersi in forma in vista dell'estate: i consigli dell'esperto a LaC Salute

VIDEO| Il dietoterapeuta ed esperto di medicina naturale Ugo Cotilli spiega come perdere i chili di troppo accumulati nel mesi di lockdown

68
di R. G.
12 giugno 2020
13:09

Dopo mesi di isolamento forzato a causa del coronavirus che ha favorito uno stile di vita sedentario, il 40% della popolazione ha accumulato chili in più. Un problema che in vista della bella stagione può essere risolto con una corretta alimentazione abbinata ad una costante attività fisica. Dunque è arrivato ora il momento di rimettersi in forma, come ha spiegato il dietoterapeuta e medico estetico, esperto di medicina naturale, Ugo Cotilli nel corso della rubrica LaC Salute, curata da Rossella Galati, dal titolo “Belli dentro e fuori”: «Innanzitutto noi dobbiamo stare bene dentro e quindi mangiare nel modo corretto – ha evidenziato lo specialista - e per questo dobbiamo imparare a mangiare e muoverci. Perché muovendoci poco, il nostro corpo si trasforma.  L’attività fisica ci porta a diminuire il grasso e aumentare la massa muscolare, così si può mangiare di più, in modo corretto a pranzo e poco la sera».

Liposuzione alimentare

Per le persone che rispettano già una buona alimentazione e hanno preso chili in più «si possono seguire delle diete mirate che io chiamo “liposuzione alimentare”: si riducono alcune categorie di alimenti per un breve periodo e sotto controllo medico. Chi pensa che mangiando meno si possa dimagrire più velocemente, sbaglia. Si rischia di perdere massa muscolare e non massa grassa. Non è importante il quantitativo calorico da ridurre ma delle categorie precise di alimenti e in modo controllato».

Dimagrimento estetico

Queste diete danno dei grandissimi risultati, ha aggiunto Cotilli «perché utilizziamo un processo evolutivo che l’uomo sfruttava quando poteva mangiare tanto ma non in modo frequente perciò doveva accumulare calorie. Questo processo fa perdere velocemente peso senza effetti collaterali ma riducendo i volumi, le taglie corporee, che è quello che interessa di più alle donne ma anche agli uomini. Questo dal punto di vista estetico è molto importante perché non bisogna stare bene solo con i vestiti ma bisogna sentirsi bene anche nudi, in costume, al mare, perciò il dimagrimento deve essere estetico». Ma cosa garantisce le fondamenta della bellezza estetica? «La massa muscolare e le ossa – spiega -. Se dimagrisci i volumi e mantieni la massa muscolare, dimagrisci in modo sano ma anche bello dal punto di vista estetico».

Regole a tavola

Dunque per stare bene con se stessi è importante rispettare delle semplici regole anche a tavola: «suddividere i pasti nei tre fondamentali e qualche piccolo spuntino. Lo stress di questi mesi ha causato anche una masticazione molto veloce e questo ha anche un effetto collaterale sull’ingrassamento perché non si ha tempo di informare il centro di sazietà e quindi si ingurgita aria. Basterebbe fare un piccolo esercizio ovvero poggiare le posate sulla tavola tra un boccone  e l’altro ed espirare invece che inspirare. A causa dello stress si inspira prima di ogni boccone e questo porta aerofagia, meteorismo, crea uno scombussolamento e un rallentamento anche dei processi digestivi. Questo nel tempo può causare delle infiammazioni e un intestino infiammato».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio