Nel Cosentino

Sanità, negli ospedali di Praia e Paola apparecchiature radiologiche rotte da una settimana

Benché sia stata effettuata la segnalazione da giorni, al momento le macchine risultano ancora in disuso. Fino alla risoluzione del problema gli esami diagnostici potranno essere effettuati soltanto all'ospedale di Cetraro

131
di Francesca  Lagatta
6 settembre 2021
17:00
L’ospedale di Praia
L’ospedale di Praia

Gli anni passano ma negli ospedali pubblici del Tirreno cosentino il copione resta sempre lo stesso. Anche oggi si registrano disagi, stavolta dovuti a un guasto ai macchinari della radiologia. Il caso vuole che siano due, contemporaneamente, ad aver smesso di funzionare; uno è l'apparecchio del reparto di Radiologia dell'ospedale di Praia a Mare, l'altro è quello del medesimo reparto dell'ospedale San Francesco di Paola. Secondo fonti accreditate, gli apparecchi diagnostici sarebbero in disuso già da una settimana.

Nuovi disagi, vecchi problemi

Al momento, pertanto, nella fascia tirrenica cosentino solo all'ospedale di Cetraro è possibile effettuare gli esami di radiologia e ciò, ovviamente, crea numerosi disagi, sia ai agli operatori sanitari, già oberati di lavoro e numericamente carenti, sia ai pazienti, che come al solito sono costretti ad attese estenuanti con gravi ripercussioni sulla salute o, in molti casi, a rivolgersi alle strutture sanitaria private che effettuano esami diagnostici a pagamento.


Guasti segnalati da tempo

Secondo quanto è emerso, la segnalazione dei guasti sarebbe già avvenuta da alcuni giorni, ma per motivi al momento poco chiari non è stato ancora possibile procedere con la riparazione delle attrezzature. Ulteriori disagi si segnalano anche agli uffici del Cup del presidio praiese, dove ci sarebbe un solo addetto agli sportelli nonostante la lunga fila di pazienti in attesa.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top