Scaffale del cuore, l'ospedale di Cosenza si apre alla lettura

VIDEO | Inaugurata la bibloteca del'Unità operativa complessa di Cardiologia. Iniziativa sinergica con il Soroptimist e l'Avo

70
di Salvatore Bruno
14 febbraio 2019
15:47

Lo Scaffale del Cuore, una selezione di testi da lettura messi a disposizione dei pazienti ospiti del reparto di Cardiologia dell’Annunziata di Cosenza, è il risultato di una fertile sinergia messa in campo dal locale Club Soroptimist International, e dall’Avo, l’Associazione volontari ospedalieri, oltre che dall’Azienda Ospedaliera e dal personale medico e infermieristico dell’Unità Operativa Complessa diretta da Francesco De Rosa.

Umanizzazione delle cure

L’attivazione di questa piccola biblioteca, allestita grazie alle donazioni dei volontari e di alcune case editrici locali, si inserisce nell'ambito in un più vasto progetto di umanizzazione delle cure e consente anche di rivelare la presenza, all'interno del vituperato nosocomio bruzio, di luoghi curati in cui si erogano prestazioni di eccellenza.

Incrocio tra cultura e salute

Al taglio del nastro hanno partecipato tra gli altri, la presidente del Club Soroptimist International di Cosenza, Rosita Paradiso, la presidente regionale dell’Avo, Angela Maria Cundari e Marisa Ammerata Feraco, responsabile del progetto Si parla di cuore. E naturalmente il dirigente di cardiologia, il dottor Francesco De Rosa, intervistato da Salvatore Bruno

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio