Tagli assunzioni in sanità, a rischio due concorsi del Mater domini

A Catanzaro la struttura commissariale con il decreto 135 ha decurtato la dotazione di posti ridotti a 16 infermieri e 68 operatori sociosanitari

120
di Luana  Costa
8 ottobre 2019
06:42

E' alto il rischio che i due concorsi indetti nell'ottobre scorso dall'azienda universitaria Mater Domini di Catanzaro vengano annullati. Entrambe le procedure concorsuali avviate con lo scopo di reperire 102 operatori sociosanitari e 65 infermieri avevano fatto registrare un'altissima percentuale di partecipanti: oltre diecimila. Il management proprio in questi giorni sta valutando tale ipotesi dopo l'emanazione da parte della struttura commissariale del decreto 135 che ha di fatto ridotto sensibilmente la dotazione di posti per le assunzioni. Il commissario ad acta, Saverio Cotticelli, ha operato una vera e propria sforbiciata riducendo a 16 infermieri e 68 operatori sociosanitari, il numero di personale da assumere. In un tale contesto altra soluzione non appare percorribile se non quella di annullare i due concorsi e indirne di nuovi. Un'altra ipotesi al momento al vaglio è quella di attingere dalle gradutorie già attive per le medesime figure professionali in altre aziende sanitarie e ospedaliere.

 


Luana Costa

 

LEGGI ANCHE: 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio