Tumori, allarme a Cassano: «Aumentano i decessi. S'indaghi»

Il Comitato spontaneo di cittadini chiede alla Procura di approfondire le possibili conseguenze dell'inquinamento sulla salute umana

di Redazione
16 marzo 2020
18:45

«Nelle ultime ore altri decessi per gravi malattie tumorali nel comune di Cassano. Intervenga la Procura della Repubblica competente. Non si può rimanere inermi rispetto a un numero sempre più crescente di cittadini deceduti a seguito di patologie neoplastiche». È quanto sostiene, in una nota ripresa dall’ansa, il portavoce del Comitato spontaneo di cittadini per il diritto per la salute di Cassano, Francesco Garofalo, che invita «a non abbassare la guardia rispetto a una situazione che sta assumendo i contorni di una e vera e propria emergenza ambientale».

 

«Il quadro che si presenta deve indurre le autorità - afferma Garofalo - a intervenire attraverso uno attento e scrupoloso studio epidemiologico sull'incidenza e la mortalità tra i residenti negli ultimi anni, al fine di conoscere le reali conseguenze dell'inquinamento sulla salute dei cittadini. Vi è nella popolazione e anche tra gli addetti della medicina territoriale la preoccupazione in ordine alla vicenda ferriti di zinco provenienti dalla ex Pertusola Sud di Crotone. Centinaia di ettari di terreni della Piana di Sibari inoltre sono stati interessati dal terrificante interramento di rifiuti tossici. Occorre fare presto, i cittadini chiedono chiarezza e verità su quanto è accaduto e su quanto sta accadendo». A giudizio del comitato si dovrà partire anche da un registro tumori per capire l’incidenza dei fattori ambientali sullo sviluppo delle neoplasie.

 

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio