Emergenza pandemia

Covid, Occhiuto: «La Calabria ha evitato la zona arancione grazie all’aumento dei posti letto»

Il governatore della Regione in un video sulla sua pagina Facebook: «Stiamo lavorando per fronteggiare l'emergenza ma anche per costruire una Sanità migliore. Tra qualche mese vedremo altri risultati»

227
di Redazione
21 gennaio 2022
22:30
Il governatore della Regione Calabria Roberto Occhiuto
Il governatore della Regione Calabria Roberto Occhiuto

L'aumento dei posti letto per pazienti Covid operato negli ultimi mesi «ci ha consentito di stare nei parametri della zona gialla». Lo afferma il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, in un video pubblicato sulla sua pagina Facebook.

«La Calabria - prosegue - è ancora in zona gialla. Quattro Regioni sono passate in zona arancione, molti ritenevano che la Calabria sarebbe stata tra queste Regioni. No, siamo rimasti in zona gialla e spiego perché: l'1 novembre quando mi sono insediato, ho trovato 966 posti per pazienti Covid in area medica, li abbiamo portati a 1.084, quindi 118 posti in più. Ho trovato 174 posti in terapia intensiva per i pazienti e li abbiamo portati a 202, quindi 28 posti in più. Questo aumento dei posti - spiega il presidente della Regione Calabria - ci ha consentito di stare nei parametri della zona gialla».


«È stato un lavoro duro, che abbiamo fatto mentre abbiamo aperto altri ospedali, abbiamo programmato le assunzioni anche a tempo indeterminato. Stiamo lavorando per fronteggiare l'emergenza ma anche per costruire una sanità migliore quando l'emergenza non ci sarà più. Tra qualche mese - conclude Occhiuto - vedremo altri risultati».

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top