Lo spoke di Paola-Cetraro apre agli interventi chirurgici per recuperare lo stop imposto dal Covid

Protocollo d'intesa tra le aziende ospedaliera e sanitaria di Cosenza: un'equipe mista con professionisti dell'Ao e dell'Asp opererà con lo scopo di abbattere le liste d'attesa

di Redazione
1 giugno 2021
18:28

L’azienda ospedaliera e quella sanitaria di Cosenza puntano a recuperare sul fronte degli interventi chirurgici dopo il fermo imposto dal Covid. È per questo motivo che lo spoke di Paola-Cetraro apre agli interventi in day e week surgery: obiettivo, abbattere le liste di attesa. Le branche interessate sono quelle di Otorinolaringoiatria, Urologia, Dermatologia, Chirurgia Generale e Chirurgia Toracica.

La decisione dei Commissari straordinari di Ao, Isabella Mastrobuono e Asp, Vincenzo La Regina, formalizzata in un protocollo d’intesa, mira anche a irrobustire la rete territoriale dei servizi sanitari attraverso l’integrazione dei percorsi diagnostico-terapeutici ospedale-territorio e a implementare e riqualificare l’attività chirurgica dello spoke attraverso percorsi formativi e di training degli operatori.


Un’equipe chirurgica mista, composta sia da chirurghi dell’Ao che di Asp, alla cui formazione sovraintenderanno i direttori del Dipartimento chirurgico delle due aziende, Simona Loizzo per Ao e Massimo Candela per Asp, è l’altro elemento di novità che inaugura la stagione della collaborazione sinergica delle due aziende.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top