L’evento

Jova beach Party, a Roccella lo show di Jovanotti: i 25mila presenti lo acclamano e Lorenzo si esalta

FOTOGALLERY E VIDEO | Fan provenienti da tutto il Sud Italia per nulla scoraggiati dalle condizioni meteo e dall'allerta gialla in vigore fino a mezzanotte. Jovanotti: «La Calabria è un posto bellissimo, questa grande festa in cui c’è massimo rispetto per l’ambiente»

116
di Ilario  Balì
12 agosto 2022
17:48

È finalmente salpato in Calabria il galeone di Lorenzo Jovanotti che ha ufficialmente dato il via alle danze del suo Jova Beach Party, lo show tra musica e spettacolo che all’area natura village di Roccella Jonica ha raccolto per il primo appuntamento circa 25mila persone provenienti da ogni parte del sud Italia, per nulla scoraggiati dalle condizioni meteo e dall’allerta gialla in vigore fino a mezzanotte.

Una Woodstock del divertimento animata da pomeriggio a sera ad immagine e somiglianza di Jovanotti, tornato nella Locride dopo l’esperienza del 2019 e a distanza di pochi mesi dal lancio del videoclip “Alla salute”, girato tra Chianalea e Gerace.


In spiaggia la festa inizia quando il sole è ancora alto, tra balli a piedi nudi e tuffi in mare, sempre nel segno della sostenibilità ambientale, con le esibizioni di artisti provenienti da generi musicali e paesi differenti. All’interno del villaggio del Jova Beach, tra la zona dove riempirsi di tatuaggi temporanei e quella in cui farsi fare treccine o un make-up personalizzato, anche un’area dedicata allo street food.

Giornata speciale anche per la calabrese Alessandra Laganà aka Ale Spaziale, produttrice, autrice, cantante, invitata a proporre il pezzo “Space Calabrisella”. «È un progetto nato in una notte di insonnia – racconta – dove ho deciso di voler ballare con i brani della nostra tradizione popolare. E’ stato un viaggio divertente per liberare il cervello con un pò di leggerezza».

Ore 20:30 - È iniziato il concerto di Jovanotti

Spazio poi al dj set e allo show serale di Lorenzo, tra i successi di sempre e qualche giro di piatti in consolle, sua inseparabile compagna di viaggio dall’inizio della sua carriera. Il pubblico lo acclama e Lorenzo si esalta, regalando alla Calabria una nuova notte da consegnare nei libri di storia. E domani si replica.

Ore 20:30 - Jovanotti: «Questa grande festa in cui c’è massimo rispetto per l’ambiente»

«Questa è una grande festa in cui c'è il massimo rispetto dell'ambiente. È qui che dovrebbe venire di persona chi parla di rispetto della natura, evitando di parlare a distanza. Qui quello che diciamo e promettiamo è tutto vero e lo realizziamo sino in fondo».

Lo ha detto Lorenzo Jovanotti intervenendo durante il Jova Beach Party a Roccella Ionica facendo riferimento alle critiche di alcune associazioni ambientaliste, che hanno parlato di impatto negativo del concerto per l'ecosistema locale, ed in particolare per alcuni tipi di fauna.

«Questa spiaggia, quando ce ne andremo - ha aggiunto il cantante - sarà ancora più pulita, accogliente e fruibile rispetto a prima. Questo è un posto bellissimo, come lo è tutta la Calabria. E noi non abbiamo alcuna intenzione di danneggiarlo. Per tutti noi un giorno bellissimo. Lo spirito del Jova Beach Party è ispirato alla vera amicizia, quella fatta di incontri stupendi, di condivisioni, di accoglienza e di rispetto per gli altri. Un evento che vuole essere soprattutto un omaggio alla musica».

Ore 19:50 - Su uno dei palchi Shade, il primo ospite della serata

Su uno dei parchi dell’area natura village di Roccella Jonica si sta esibendo Shade, il primo ospite della serata. A seguire  il ritmo dei Tarantolati di Tricarico. Intorno alle 20.30 dovrebbe iniziare l'esibizione di Jovanotti. 

Ore 16:15 - Aperti i cancelli, ma in tanti nelle stazioni in attesa dei treni: tre ore di ritardo per il maltempo

Mentre nell'area Natura Village di Roccella sono stati ufficialmente aperti i cancelli del Jova Beach Party ed è iniziato lo show, continuano i disagi legati al maltempo di questa mattina. I pesanti ritardi che si sono accumulati sulla linea ferroviaria jonica stanno lasciando nelle stazioni tantissimi ragazzi che avevano previsto di raggiungere l'area del concerto di Roccella Jonica con il treno. I tanti che vogliono seguire il concerto sono quindi costretti a raggiungere il Jova Beach Party con mezzi alternativi, rallentando pesantemente la circolazione viaria sulla SS106.

L'area infomobilità del sito di Trenitalia continua a segnalare pesanti ritardi e dalle stazioni i monitor segnalano treni cancellati e ritardi fino che superano le tre ore.

Ore 14:22 - Jovanotti in diretta su Instagram: «Il cielo si è aperto, proviamo gli impianti e partiamo»

Continuano le dirette su Instagram di Jovanotti, che rassicura i suoi fan trasmettendo dal palco e dall'area Natura Village di Roccella Jonica. Tra un saluto ad un tecnico, i selfie con i fan e i tantissimi addetti, continua ad incoraggiare tutti: «Il cielo si sta aprendo, ora smette di piovere e partiamo: sarà una festa bellissima, ancora più bella»: tutto pronto per l'apertura dei cancelli che dovrebbe avvenire tra poco, mentre i tecnici continuano a lavorare per attrezzare l'area e recuperare il tempo perduto a causa degli acquazzoni.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da lorenzojova (@lorenzojova)

«Le previsioni meteo aggiornate confermano un miglioramento intorno alle 14 e poi sole nel pomeriggio. Apriamo le porte alle 14». Quando sono le 13 con un nuovo post su Instagram Jovanotti rassicura nuovamente i fan e conferma la prima serata della due giorni previsti a Roccella Jonica. 

Ore 10:12 - Jovanotti: «Il concerto si fa»

«Tranquilli, tra un’ora smette di piovere. Il concerto si fa». Jovanotti tranquillizza i fan con una diretta Instagram e conferma il regolare svolgimento del Jova Beach Party, in programma oggi, venerdì 12 agosto, e domani, a Roccella Jonica. Sulla Provincia reggina in queste ore si stanno abbattendo violenti temporali, con situazioni di vera e propria emergenza sulla costa tirrenica.

In particolare a Scilla, dove fiumi di acqua e fango si sono riversati nelle strade causando ingenti danni. Meno violente le piogge nella Locride, dove è in programma la due giorni di musica sulla spiaggia, comunque sferzata dal vento e sovrastata da un cielo scuro.

Ieri, alla luce delle previsioni metereologiche, era stata addirittura ventilata la possibilità che la data calabrese fosse annullata. Un’opzione, però, che è stata subito scartata nella considerazione che il tempo dovrebbe migliorare nel corso della giornata. Poco fa, dunque, la rassicurazione di Jovanotti, che ha confermato il regolare svolgimento del concerto.

 

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top