Aspettando il Peperoncino Jazz Festival a ritmo di swing: si parte da Cassano

L’edizione numero 2020 si svolgerà dal 18 al 27 dicembre ma da stasera parte da Marina di Sibari il «Waiting for…Pjf” che coinvolgerà fino all’11 settembre 22 località della regione

211
di Vincenzo Alvaro
5 agosto 2020
10:15
Il gruppo Sing Swing sarà protagonista della prima serata del PJF
Il gruppo Sing Swing sarà protagonista della prima serata del PJF

Uno dei festival musicali più importanti d’Italia non si è arreso alle restrizioni del Covid-19 ma ha provato a fare di necessità virtù. In attesa della ricchissima XIX edizione del Peperoncino Jazz Festival vero e proprio, in programma quest’anno nel periodo natalizio (dal 18 al 27 dicembre) nei tanti beni culturali che impreziosiscono il caratteristico centro storico di Cetraro (progetto presentato a valere sull’avviso pubblico “Grandi Eventi Calabresi PAC 2007/2013), l’associazione culturale Picanto, nonostante la pandemia ha realizzato un calendario di appuntamenti che animeranno 22 località della regione che da stasera saranno protagoniste di altrettanti appuntamenti itineranti attraverso le performance dei migliori jazzisti calabresi, italiani ed internazionali.

Sergio Gimigliano ha costruito così un cartellone estivo ricco di appuntamenti interessanti e di grande qualità. Il “Waiting for PJF” parte stasera dal Minerva resort di Marina di Sibari con gli esplosivi Sing Swing (band attiva dal 2007 composta dal cantante Stefano Scrivano, da Arturo Blundi al sax, Francesco Gagliardi al trombone, Giovanni Brunetti al piano, Ettore Malizia al basso, Walter Giornoalla batteria e Francesco Giorno alle percussioni), che riproporranno, con stile personale, brani del repertorio musicale che va dagli anni Venti ai giorni nostri, spaziando dallo Swing tradizionale ai ritmi latini, fino alla tradizione della musica degli italiani in America, toccando boogie-woogie, rock’n’roll e jive, senza tralasciare la musica italiana, sapientemente riarrangiata. Seguiranno altri appuntamenti che condurranno gli appassionati fino all’11 settembre.

Dalla costa orientale della Calabria prende il via un’intensa “dieci giorni” ionica, nel corso della quale artisti del calibro di Fabrizio Bosso, Avulive feat. Salvatore Ragusa, Moruga, Joy Garrison, Gianluca Guidi, Gregory Hutchinson, Daniele Scannapieco e The Hoppers si esibiranno nell’area compresa tra Corigliano Rossano e Roseto Capo Spulico.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio