Il Crotone potrà giocare ancora in casa, stadio ridotto a 9mila posti -VIDEO

C'è l'autorizzazione del Comune a ridurre la capienza dell'impianto: lo ha comunicato il presidente Gianni Vrenna

52
di Giuseppe Laratta
26 giugno 2018
14:16

Il Crotone giocherà le partite casalinghe allo stadio Ezio Scida: lo ha comunicato il presidente del club Gianni Vrenna durante la conferenza stampa di presentazione del nuovo allenatore rossoblu Giovanni Stroppa. L'idea è quella di riportare la capienza a 9000 posti, ovvero il numero di posti già presenti all'interno dell'impianto, quindi senza le strutture aggiuntive che fanno parte della Tribuna e della Curva Sud, settori da ridimensionare così come detto dalla Soprintendenza.

 

«Il Comune ha ridotto la capienza a 9000 spettatori – ha dichiarato il presidente Vrenna – utilizzeremo al momento le curve, i distinti e la tribuna vecchia. Società e Comune siamo ottimisti, anche perchè stiamo effettuando una serie di indagini nelle quali si evince che la struttura (si riferisce alla Tribuna nuova n.d.r.) non ha creato problemi. Lo dimostreremo con documenti e non con chiacchiere. In ogni caso giocheremo comunque a Crotone».

 

Rimane da sciogliere il nodo spogliatoi, visto che attualmente si trovano sotto la struttura amovibile che accoglie la nuova Tribuna che, comunque, sarà smantellata sia per le motivazioni espresse dalla Soprintendenza ai Beni Culturali, ma anche nell'ottica di questo progetto sinergico tra Fc Crotone e Comune; ironicamente il presidente Vrenna ha dichiarato che «ci spoglieremo in campo».

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio