Crotone, 92 gol subiti in Serie A: record negativo del Casale battuto dopo 87 anni

La squadra di Cosmi con la rete incassata oggi a Benevento diventa la squadra con la peggiore difesa di sempre nel massimo campionato italiano

13
di Francesco Spina
16 maggio 2021
20:46
Il gol  del momentaneo 1-0 messo a segno da Gianluca Lapadula in Benevento - Crotone
Il gol del momentaneo 1-0 messo a segno da Gianluca Lapadula in Benevento - Crotone

Benevento – Crotone, 13’ minuto del primo tempo, Gianluca Lapadula segna il gol del vantaggio dei sanniti contro i pitagorici e indirettamente entra nella storia della Serie A. Il giocatore del Benevento è l’autore del 92esimo gol incassato dal Crotone in questo campionato, una rete che demolisce un record che resisteva nella massima serie italiana dalla stagione 1933-34.

Sono passati 87 anni un mese e 4 giorni dal 12 aprile 1984. Si giocava la 33esima giornata del campionato di Serie A e allo stadio “Natale Palli” di Casale Monferrato, i padroni di casa affrontavano il Napoli. Il match fini 4-1 a favore dei campani che all’86’ andarono in rete per il poker definitivo con Valerio Gravisi, attaccante classe 1907 scomparso nel 1971. Quella di Gravisi fu la rete numero 91 subita dai piemontesi in campionato. Da Gravisi a Lapadula e dal Casale al Crotone: 92 gol incassati dai pitagorici e nuovo primato.


In un campionato a 20 squadre il record apparteneva al Venezia 1949/50 con un totale di 89 reti incassate. Peggio ancora, però, aveva fatto il Bari nel torneo 1940/41 con 84 gol subiti in una serie A che contava solo 16 squadre. Gli Squali, che al termine del campionato saluteranno la serie A, hanno ancora una partita per “incrementare” questo triste primato: la Fiorentina è avvisata.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top