Vecchie conoscenze

Dai gol con il Crotone ai Mondiali di calcio, in Qatar c’è anche l’attaccante Ante Budimir

La punta croata fu tra i protagonisti a suon di gol della storica promozione dei pitagorici in Serie A. Adesso gioca in spagna con l'Osasuna ma i tifosi rossoblù lo ricordano sempre con affetto

433
di F.R. S.
25 novembre 2022
11:32
Ante Budimir
Ante Budimir

In un Mondiale orfano della nazionale italiana, i tifosi azzurri stanno trascorrendo le loro giornate guardando la competizione iridata dal divano di casa. In molti stanno facendo il tifo per le nazionali che hanno un qualche legame con il Bel Paese: tra queste la più gettonata è l’Argentina, che però non ha avuto un esordio positivo, anzi il tonfo dell’Albiceleste contro l’Arabia Saudita è stato abbastanza fragoroso.

L’Italia del tifo si sta rifugiando anche nei tanti calciatori che sono in Qatar e che giocano, o hanno giocato, nei club italiani. Tra questi c’è anche un ex calciatore del Crotone: stiamo parlando del croato Ante Budimir.


L’attaccante, classe 1991, è stato infatti convocato dal ct Zlatko Dalic per la spedizione della formazione croata in Qatar. L’esordio ai Mondiali 2022 della nazionale che indossa la tradizionale casacca a scacchi biancorossi è avvenuto lo scorso 23 novembre contro il Maroccco, le due formazioni hanno pareggiato 0-0.

Durante la sfida Budimir non è sceso in campo, ma è stato immortalato in panchina dal fotografo calabrese Golia. Nella stessa partita la Calabria ha avuto un altro rappresentante, in questo caso sugli spalti. Sulla tribuna dello stadio Al-Bayt è infatti comparsa anche una bandiera della Reggina, quella portata da un tifoso marocchino che ha studiato e vive nella città dello Stretto.

Tornando a Budimir, i tifosi del Crotone lo ricorderanno con grande affetto. L’attaccante croato ha indossato la maglia rossoblù nell’anno della storica prima promozione in Serie A. Lo spilungone, alto 1,90 m, in quell’occasione fu tra i protagonisti della scalata pitagorica nella massima serie con i suoi 16 gol in campionato nella stagione 2015-2016. Successivamente fu acquistato dalla Sampdoria (10 presenze e nessun gol in blucerchiato) prima di fare ritorno nella città di Pitagora e segnare 6 reti in 22 presenze in Serie A nella stagione 2017/2018. Nel campionato seguente, in Serie B, 17 presenze e 3 gol. Poi il trasferimento al Mallorca e successivamente all’Osasuna, squadra dove attualmente milita e segna dal 2020. 

La prossima tappa della Croazia in Qatar, sarà la sfida di domenica 27 novembre contro il Canada, per poi chiudere il girone F disputando il match con il Belgio. Due partite per tentare l'accesso agli ottavi, con Budimir che avrà certamente come suo personale obiettivo quello di fare l'esordio ai Mondiali. Sarebbe anche un motivo d'orgoglio per il Crotone e i tifosi rossoblù. 

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top