Calcio Calabria

Eccellenza, si torna in campo per la seconda giornata: ecco le partite in programma

L'anticipo di oggi vedrà di fronte Stilomonasterace e Soriano. Domani il resto della giornata. Prima dell'inizio dei match verrà osservato un minuto di raccoglimento in memoria delle vittime dell’alluvione che ha colpito le Marche

13
di Francesco Spina
17 settembre 2022
12:53
Nella foto sullo sfondo la formazione dello Stilomonasterace
Nella foto sullo sfondo la formazione dello Stilomonasterace

Il massimo campionato di calcio regionale torna in campo per disputare la seconda giornata. Un turno che si preannuncia interessante, con alcune formazioni chiamate alla rivincita dopo un esordio da dimenticare, altre invece che cercheranno di riconfermarsi e riconquistare i 3 punti.

L'anticipo

Il primo fischio d’inizio è in programma per oggi pomeriggio alle 15.30. L’anticipo del sabato metterà di fronte i reggini dello Stilomonasterace e la formazione vibonese del Soriano. La gara, che si giocherà al “Ninetto Muscolo” di Roccella, vedrà i padroni di casa alla ricerca del bottino pieno, che consentirebbe alla squadra allenata da Alessandro Caridi di piazzarsi al primo posto in classifica, almeno per 24 ore.


Dall’altra parte, il Soriano di Umberto Scorrano è reduce dal pari interno contro il Sersale. La formazione rossoblù, sulla carta potrebbe essere una delle mine vaganti del torneo e oggi è chiamata dunque ad una prova importante per tentare di portare a casa punti preziosi. Ad arbitrare il match il Signor Vincenzo Violi di Taurianova, coadiuvato da Milone, anch’esso di Taurianova, e Chindamo di Reggio Calabria.

Le partite di domenica

Domani il big match di giornata si giocherà al “Ferrarizzi” di Sersale, con i padroni di casa che ospiteranno la Promosport di Claudio Morelli, formazione tra le favorite per il salto di categoria, che contro i giallorossi è quasi obbligata a portare a casa il bottino pieno per cancellare il ko interno subito domenica scorsa ad opera della Gioiese. Il Sersale di Saladini, però, è una delle squadre più difficili da affrontare e dunque il match si preannuncia aperto ad ogni possibile risultato.

Altra gara interessante sarà quella di Gioia Tauro. La Gioiese ospiterà la Reggiomediterranea per una sfida tra due compagini che fino alla fine potrebbero occupare le zone alte, anzi altissime della graduatoria. Impegno in trasferta per l’Isola Capo Rizzuto: la formazione giallorossa è chiamata alla trasferta in casa del Città di Acri. La gara che si giocherà a porte chiuse - per via di alcuni lavori da effettuare al “Pasquale Castrovillari” - è al momento impronosticabile. È vero che sulla carta i crotonesi partono da favoriti, ma i cosentini in settimana hanno praticamente stravolto la rosa a disposizione di mister Perri. Ad Acri sono arrivati tanti elementi giovani, ma con importanti esperienze che, anche se in netto ritardo di preparazione, potrebbero mettere lo sgambetto alla squadra di Maiolo.

Si giocherà a porte chiuse anche al “Lorenzon” di Rende. I padroni di casa, reduci dalla sconfitta per 2-1 di Scalea, riceveranno la visita del Gallico Catona, che vuole dimenticare la sconfitta interna rimediata alla prima giornata contro lo Stilomonasterace. Le due formazioni appaiono ancora in ritardo di condizione e con qualche carenza d’organico: i 3 punti in palio sono dunque già pesanti per quella che dovrebbe essere la corsa salvezza.

Nella prima giornata del campionato il Bocale di Laface è uscito sconfitto per 3-0 dal Sant’Antonio di Isola Capo Rizzuto. I reggini domani accoglieranno la giovane Morrone allenata da Paolo Infusino. Lo scontro potrebbe regalare emozioni e rappresenta un test importante per entrambe le formazioni, chiamate a dare indicazioni, già da ora, sul tipo di campionato che potrebbero condurre.

Tra le rose più giovani del torneo c’è anche la Paolana di Gigi Carnevale. I tirrenici, sconfitti all’esordio nel derby cosentino in casa della Morrone, sono chiamati alla prova Brancaleone, squadra neo promossa ma ostica da affrontare. Per i reggini anche un pari potrebbe essere accolto con soddisfazione. Una sfida equilibrata dovrebbe essere la sfida tra il Gioiosa Jonica e lo Scalea. In classifica i biancorossi reggini hanno 1 punto, i biancostellati 3. È ancora troppo presto per fare dei conti, ma sicuramente match del genere, oltre a mettere in palio i 3 punti, potrebbero far capire di che pasta sono fatte le due formazioni. 

Il minuto di raccoglimento

Accogliendo l’invito del CONI, la FIGC ha disposto che, in occasione di tutte le gare dei campionati di calcio in programma nel fine settimana, verrà osservato un minuto di raccoglimento per onorare la memoria delle vittime dell’alluvione che ha colpito la Regione Marche.

La seconda giornata (domenica ore 15.30)

Stilomonasterace-Soriano oggi alle 15.30
Bocale-Morrone
Città di Acri-Isola Capo Rizzuto
Gioiese-Reggiomediterranea
Gioiosa Jonica-Scalea
Paolana-Brancaleone
Rende-Gallico Catona
Sersale-Promosport

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top