Eccellenza, una rete a partita per Angotti e una media gol di rilievo per Russo

VIDEO | Marcature e prodezze, record e qualche flop nel mini torneo giunto alla terza giornata. Ecco allora i numeri e le curiosità

41
di R. S.
29 aprile 2021
13:03

Da Angotti a Russo, passando per Padin e Martinez. Sono i bomber a rubare la scena nel campionato di Eccellenza, giunto alla terza giornata. Un turno, quello di domenica scorsa, che ha visto Franco Padin ai box per un infortunio. Nonostante ciò, rimane sempre elevata la media gol del centravanti della Reggiomediterranea, che va a segno ogni 82 minuti. Per lui: 7 reti in 7 partite. Un gradino più sopra c’è Attilio Angotti, un altro bomber che non ha certo bisogno di presentazioni. Fra il vecchio e il nuovo campionato ha timbrato otto volte in altrettante gare disputate con lo Scalea. E allora, di fatto, con lui in campo la formazione dell’Alto Tirreno cosentino parte sempre con una rete di vantaggio. Rimanendo in tema di bomber, quella attuale è la terza avventura di Antonio Russo con la maglia del Sersale nel torneo di Eccellenza. In totale il centravanti catanzarese ha disputato 48 partite con la formazione giallorossa, siglando 41 reti. Ha quindi una media gol, con il Sersale, rilevante, ovviamente, di 0,85 gol a partita. In queste prime uscite si è messo in mostra Juan Martinez del Locri: due reti, di astuzia e di classe. Un colpo di testa ravvicinato e una bellissima punizione a giro.

I flop

Ma c’è anche qualche flop. Intanto lo Scalea nella sua interezza. Dopo aver avuto un ottimo avvio nel precedente torneo, nell’attuale la squadra di Gregorace non è ancora riuscita a vincere. Nel derby di domenica scorsa, invece, la Vigor Lamezia ha evitato la sconfitta con un pizzico di fortuna, ma finora non ha mai vinto fuori casa, mentre il Soriano, nel primo torneo di Eccellenza, aveva una delle migliori difese: 3 gol subiti in 6 partite. Nel nuovo mini torneo, invece, fa acqua da tutte le parti, con 9 reti incassate in appena 3 giornate. Infine, ecco il flop di Francesco Umbaca: decisivo nella prima giornata con due calci di rigore trasformati contro lo Scalea e decisivo anche a Locri, con una palombella da applausi nel finale, il fantasista del Sambiase avrebbe potuto fare tris nel derby, ma stavolta, in pieno recupero, ha calciato a lato un rigore, in pieno recupero. Dovrà rifarsi domenica prossima in casa del Sersale.


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top