Euro 2024

Mimmo Tedesco e Ciccio Calzona superano i gironi: i due allenatori calabresi volano agli ottavi

Il Belgio del tecnico di Bocchigliero e la Slovacchia del mister di Cessaniti conquistano il pass per la fase a eliminazione diretta. Adesso dovranno sfidare rispettivamente la Francia e l'Inghilterra

39
di Francesco Spina
27 giugno 2024
10:55
Domenico Tedesco e Francesco Calzona
Domenico Tedesco e Francesco Calzona

Euro 2024 ha conosciuto nella tarda serata di ieri le 16 squadre qualificate agli ottavi di finale. Tra queste, oltre agli Azzurri di Spalletti, ci sono altre tre Nazionali guidate in panchina da allenatori italiani. Tra le migliori 16 d'Europa, infatti, c'è la Turchia di Vincenzo Montella, la Slovacchia di Francesco Calzona e il Belgio di Domenico Tedesco. Calzona e Tedesco, entrambi calabresi, hanno passato il turno dopo essersi anche ritrovati di fronte nel gruppo E (vinto dalla Romania ndr) nella sfida che lo scorso 17 giugno ha visto la Slovacchia del ct vibonese (di Cessaniti) battere per 1-0 i Diavoli rossi del tecnico cosentino, di Bocchigliero.

Leggi anche

Al termine della fase a gironi Belgio e Slovacchia hanno chiuso entrambe con 4 punti, insieme all'Ucraina, con la nazionale belga seconda e quella slovacca terza considerando la  migliore differenza reti. Quello che conta e aver passato il turno e i due allenatori calabresi alla fase a eliminazione diretta che prenderà il via sabato prossimo ci saranno. Il Belgio di Tedesco sfiderà la Francia il prossimo 1 luglio, mentre la Slovacchia, il giorno prima, dovrà affrontare l'Inghilterra.


Leggi anche

Soddisfatto più che mai per una qualificazione agli ottavi storica, Ciccio Calzona da Cessaniti, dopo il pareggio contro la Romania di ieri ha commentato così il passaggio del turno: «È stata una grande prestazione e mi rende orgoglioso aver raggiunto gli ottavi di finale - ha detto Calzona in conferenza -, specie pensando che quando sono diventato ct, la Slovacchia era 55/a nel ranking Fifa. Significa davvero molto».

L'allenatore della Slovacchia pensa già alla sfida agli inglesi ma senza troppe ansie e allo stesso tempo con la voglia di fare bene, sorprendere e divertisti: «Abbiamo avversari di livello mondiale davanti a noi, ma sarà comunque una festa per noi».

Leggi anche

Grande soddisfazione anche per Domenico Tedesco, originario di Bocchigliero, che dopo il pareggio contro l’Ucraina con il suo Belgio, ha conquistato il pass per gli ottavi di finale di Euro 2024 che vedrà i belgi sfidare i "galletti" francesi.  «Sapevamo che oggi non potevamo fallire - ha detto Tedesco a Uefa.com -. Il messaggio era chiaro, volevamo giocare e provare a vincere. I giocatori hanno provato di tutto. Potevamo segnare prima, possiamo segnare di più. Sono orgoglioso della mia squadra perché alla fine ha fatto bene: se subisci un gol sei fuori. Questo gruppo era più duro di quanto molti pensassero. Sulla carta si può essere favoriti, ma bisogna giocare le partite e queste squadre non hanno assolutamente nulla da perdere. Giocano da dietro, hanno giocatori di qualità, non c'erano squadre piccole».

Ora per il Belgio di Mimmo Tedesco la sfida contro la Francia. «Andiamo avanti per vincere. Siamo qui e ci siamo qualificati per questo Euro per far parte delle migliori squadre. Adesso affrontiamo una grande squadra per questo ci siamo qualificati, altrimenti potevamo restare a casa. Queste sono le partite che stavamo aspettando e tutto è possibile».

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all news Guarda lo streaming di LaC Tv Ascola LaC Radio
top