Serie C

Il Catanzaro vince il derby ma ne esce con le ossa rotte, contro il Monterosi deve rinunciare a 5 giocatori: il punto

VIDEO | Biasci, Brighenti e Vandeputte salteranno il prossimo match per aver accumulato troppe ammonizioni, invece Gatti e lemmello non potranno scendere in campo a seguito della decisione assunta dal giudice sportivo per i fatti che si sono verificati nel corso della gara con il Crotone

31
di Gp. C.
10 novembre 2022
18:30

Il Catanzaro ha vinto il derby ed è rimasto solo in vetta alla classifica ma nella prossima trasferta a Viterbo, contro il Monterosi, in programma domenica 13 novembre alle 14.30 dovrà fare a meno di cinque giocatori.

Biasci, Brighenti e Vandeputte salteranno il prossimo match per aver accumulato troppe ammonizioni, invece Gatti e lemmello non potranno scendere in campo a seguito della decisione assunta dal giudice sportivo per i fatti che si sono verificati nel corso della gara con il Crotone.


Ma la rosa a disposizione di mister Vivarini è ampia e con certezza di alto livello. Infatti per sopperire alle due assenze in attacco, l’allenatore saprà a chi affidarsi. Cianci e Curcio sono risultati fondamentali e determinanti sia quando sono entrati dalla panchina a partita in corso, che nella gara di coppa vinta in casa contro il Potenza. Qualche preoccupazione in più per quanto riguarda la difesa, in quanto l’assenza di Brighenti, ormai pilastro del reparto, si farà sentire e c’è da capire se Vivarini deciderà di schierare Fazio spostando Martinelli al centro nello schieramento a tre (come succedeva lo scorso anno ndr.) o opterà per il giovane neo acquisto Mulè. Nessun dubbio, invece, per quanto riguarda il sostituto di Vandeputte, la scelta quasi obbligata ricadrà sul recuperato Situm.

Sarà Claudio Panettella della sezione di Bari ad arbitrare il match tra Monterosi e Catanzaro e a coadiuvarlo saranno gli assistenti Fabio Mattia Festa di Avellino e Stefano Franco di Padova. Quarto ufficiale Antonio Di Reda di Molfetta.

La classifica di Serie C

Ad oggi i numeri e le statistiche del girone meridionale di Serie C sono ben chiari. Una classifica spaccata in due: Catanzaro, Pescara e Crotone occupano le prime tre posizioni, mentre a dieci punti di distanza dai rossoblù le atre squadre stanno disputando un altro campionato, ma la stagione è ancora lunga e sicuramente i giallorossi non potranno abbassare la guardia contro un Monterosi che resta un avversario temibile ma, anche in emergenza, abbordabile.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top