Il riconoscimento

La scuderia Ferrari club di Catanzaro consegna all’ingegnere Dallara il Premio alla carriera

Dal 2020 il presidente del sodalizio Mimmo Tiriolo ha deciso di creare questa esclusiva manifestazione premiando personaggi del calibro di Nicola Materazzi e Mauro Forghieri

80
di Redazione
14 luglio 2022
16:40

La Scuderia Ferrari Club Catanzaro ha consegnato all’ingegnere Giampaolo Dallara il “Premio alla Carriera 2022”. Il quarto club Ferrari più grande al mondo è stato in grado di far commuovere l’ingegnere grazie a questa iniziativa voluta dal presidente del club Mimmo Tiriolo. La giornata è stata ripercorsa da rossomotori.it

«La Scuderia Ferrari Club Catanzaro  - si legge nell'articolo di rossomotori.it - ritorna nella Motor Valley – con quartier generale l’Hotel Arthur dei fratelli Stornelli (base del covo di appassionati) – questa volta a Varano de’ Melegari per conferire il “Premio alla Carriera 2022” a Giampaolo Dallara. La premiazione, giunta ormai alla sua terza edizione è nata per sfuggire al periodo di prigionia e clausura a cui ci ha relegato il Covid nel 2020. Da allora, animato dal nobile sentimento di riappropriarsi della propria libertà, il presidente del club Mimmo Tiriolo ha deciso di creare questa esclusiva edizione (ufficializzata da Ferrari stessa) premiando personaggi del calibro di Nicola Materazzi e Mauro Forghieri».


E ancora: «Alla sua terza edizione sarebbe stato molto difficile, quasi impensabile, organizzare un evento capace di surclassare quello avvenuto lo scorso luglio 2021 a Maranello al famoso ristorante “Lo Smeraldo” di Lello Apicella a cui noi di rossomotori.it abbiamo preso parte. E invece accade l’impensabile quando Mimmo Tiriolo comunica, con orgoglio, l’imminente evento sulla premiazione di Giampaolo Dallara… in Dallara stessa. Sono state 22 persone in totale (9 del club catanzarese – dove figuriamo anche noi di Rossomotori.it – ed i restanti provenienti da altri club, tra cui lo Scuderia Ferrari Club di Alessandria) a partecipare a questo evento esclusivo dove i pochi eletti hanno avuto la possibilità di vivere un sogno e respirare la realtà creata in Dallara».

«Al momento della premiazione - continua l'articolo - nella Sala dei Meeting in Dallara, con la rampa espositiva che faceva da cornice ad un quadro già perfetto di suo, l’ingegnere Dallara ha raggiunto tutti i partecipanti mostrandosi fin da subito alla mano e disponibile ad ogni tipo di domanda. Stupefatto della calorosità dei presenti e della generosità da parte del club calabrese di insignirlo di tale onorificenza, non è mancata la lacrimuccia vista la sua grande sensibilità. La premiazione nella Sala dei Meeting si è conclusa con la telefonata in diretta all’ing. Nicola Materazzi e Piero Ferrari, intima e caratteristica dove questi storici personaggi si sono lasciati trasportare dai ricordi estasiando il pubblico presente».

Spazio anche alle delizie del palato: «Dopo la premiazione, il viaggio alla scoperta della fabbrica Dallara è stato interrotto da un piacevolissimo pranzo con la presenza straordinaria dell’ing. Giampaolo Dallara. Mentre un servizio catering aveva decorato e adibito la sala grande per l’occasione, dell’ottimo Lambrusco (vino tipico emiliano) scorreva a fiumi, accompagnato da un ottimo tagliere di salumi, parmigiano reggiano, tortelloni e tanto altro cibo; è stato indimenticabile avere la possibilità di sedere allo stesso tavolo e pranzare con Giampaolo Dallara col quale si è disquisito di vari argomenti che andavano dal motorsport, fino a passare a temi politici, sociali e attuali. Tutto ciò, ovviamente, non sarebbe stato possibile grazie alla grande visione di un uomo come Mimmo Tiriolo, il quale ha voluto credere ed è stato capace di creare un evento senza precedenti. Ora sono in atto piani per organizzare la prossima edizione de “Il Premio alla Carriera 2023” il cui candidato viene proprio dall’universo Ferrari».

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top