Pallavolo femminile, il Soverato cade in trasferta contro Marignano

Riprende con una sconfitta il campionato di A2 per le calabresi che si preparano ora all'ultimo match dell'anno contro Talmassons 

1
di R. G.
14 dicembre 2020
11:20

Riprende con una sconfitta il campionato del Soverato che in trasferta cede in quattro set alla Omag Marignano. Le locali dopo aver vinto al fotofinish il primo parziale e dopo che Soverato aveva fatto un bel recupero nel punteggio, hanno approfittato del momento portandosi subito sul doppio vantaggio. Soverato ha reagito bene e riaperto i giochi ma nel quarto set la Omag ha chiuso i conti. Con questo successo Marignano raggiunge proprio le "cavallucce marine" in classifica.

Il match 

Padrone di casa in campo con Berasi al palleggio e Fiore nel ruolo di opposto, al centro la coppia Cosi - Ceron, schiacciatrici Conceicao e Peonia con libero Bonvicini. Coach Napolitano per il Soverato schiera Bortoli in regia e la statunitense Shields opposto, al centro Meli e Piacentini, in banda capitan Lotti e Mason, Barbagallo è il libero. È buona la partenza delle ospiti che ai portano avanti 2-6 con le padrone di casa che accorciano sul meno due e la gara che ritrova il punteggio di paritá sul 7-7; si gioca punto a punto ora con le ragazze di Saja che sembrano aver ripreso ritmo dopo la partenza a rilento nel set. Break adesso di Marignano e coach Napolitano chiama time out con Soverato sotto 12-9.


 

Sale a piú cinque il vantaggio di Fiore e compagne, 16-11, con le calabresi che cercano di ricucire lo strappo; ottima la reazione di Meli e compagne che sono ad una sola lunghezza dalla Omag che sul 16-15 ricorre al time out. Al rientro arriva il sorpasso da parte di Soverato, 17-16, con le biancorosse che allungano ancora, 16-19. Parziale di otto a zero per Soverato in questa fase delicate del primo parziale. Non mollano le locali, di nuovo a meno uno, 19-20 e 21-22; squadre adesso sul 23-23 e prima palla set per la Omag con time out Soverato sul 24-23. Chiude Marignano 25/23.

 

Secondo set che vede iniziare meglio la Omag, 4-1 e 6-2; fase di gioco favorevole a Marignano che allunga sul piú sei, 10-4, e coach Napolitano cambia la diagonale inserendo Salimbeni e Bianchini per Bortoli e Shields. Cambio che ai chiude subito dopo con Soverato che insegue nel punteggio 13-6, e set in salita per le calabresi costrette al time out sul 17-8 per la Omag. Al rientro in campo, scivola via senza particolari sussulti il set che si chiude a favore delle "zie" per 25/16.

 

Sotto due set, il Soverato non si dá certamente per vinto e la prima parte del terzo gioco vede le sue squadre sul 6-6 e 14-14; equilibrio in questa parte del match. È Soverato a trovare il mini break e si porta sul 17-19 con coach Saja che chiama time out per la Omag che ritrova la paritá 19-19; fasi decisive con Soverato avanti 22-23 e Meli trova guadagna due palle set, 22-24. Time out Marignano. Annullata la prima palla set e time out Soverato sul 23-24; squadre in campo e Meli chiude al centro 23/25 riaprendo i giochi.

 

Quarto set con la squadra di Saja avanti 7-4, e Soverato chiede time out. Allunga Marignano che adesso conduce 12-6, con time out per le ospiti. Mantiene il vantaggio la compagine di casa, 19-13, e chiude il set ed il match con il punteggio di 25/17. Per Soverato adesso ci sará da disputare l'ultimo match del 2020 sabato prossimo alle ore 20.30 contro Talmassons. Le biancorosse vogliono riprendere la marcia e chiudere bene l'anno.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio