Serie A, Crotone il cuore non basta: all'Olimpico la Lazio vince 3 a 2

VIDEO | Nell'anticipo della 27esima giornata la squadra di Stroppa spaventa la Lazio che vince grazie ad un gol di Caicedo a pochi minuti dal termine 

7
di Francesco Spina
12 marzo 2021
17:48

All’Olimpico di Roma arriva la ventesima sconfitta in campionato per il Crotone: la squadra di Cosmi (oggi in tribuna perché squalificato) gioca bene per gran parte del match ma la Lazio fa valere le individualità ed alla fine ha la meglio battendo gli Squali grazie ad una rete di Felipe Caicedo. Squali che restano ultimi e a questo punto vedono allontanarsi ancora di più le speranze salvezza.

La partita

La gara inizia con la Lazio in attacco: al 9’ Immobile ci prova con un sinistro all’angolino basso ma Cordaz è bravo ad intuire e parare. La reazione del Crotone arriva al 12’ con una bella azione di Junior Messias: il tiro termina di poco a lato.


Vantaggio biancoceleste

La squadra di Simone Inzaghi gioca bene e cerca di pressare la difesa del Crotone. Il gol dei padroni di casa arriva al 14’: Milinkovic-Savic riceve un bel traversone dalla sinistra di Radu e con un piatto al volo deposita alle spalle di Cordaz.

Pareggio rossoblù

I capitolini insistono per trovare subito il gol del raddoppio ma la difesa dei pitagorici è attenta. Il Crotone ha il merito di non disunirsi e addirittura riesce a trovare il gol del pari: a pochi secondi dalla mezzora Simy riceve palla, si smarca e dal limite batte il portiere con un bel tiro di destro. È l’undicesimo gol in campionato per l’attaccante nigeriano. Al 35’ il Crotone reclama anche un calcio di rigore, ma l’arbitro non giudica falloso l’intervento di un difensore laziale su Ounas.

Ancora Lazio

Al 37’ Luis Alberto cerca di sorprendere Cordaz dalla distanza: tiro centrale che il portiere blocca senza problemi. Sono le prove per il nuovo vantaggio. Al 39’ lo stesso Luis Alberto riceve un passaggio e senza pensarci due volte lascia partire un tiro imparabile che si infila all’angolino basso alla sinistra di Cordaz. Il primo tempo si chiude sostanzialmente qui.

Secondo tempo: subito Crotone

Al rientro in campo dopo il riposo, il Crotone si butta subito in avanti alla ricerca del pareggio. Al 50’ Fares commette fallo su Messias in area di rigore: Rapuano non ha dubbi e concede il penalty. Dal dischetto Simy è glaciale, segna il pari e porta a 12 i suoi gol in stagione.

Gara equilibrata

Dopo il gol, il Crotone gioca ancora di più a viso aperto, dall’altra parte la Lazio cerca di riportarsi in vantaggio: il tutto a vantaggio dello spettacolo. Al 56’ Cordaz compie l’ennesimo miracolo di questo suo campionato: il tiro di Luis Alberto è diretto all’angolino basso di sinistra ma il portiere in tuffo riesce ad evitare il gol. La Lazio è pericolosa anche con il colpo di testa di Milinkovic-Savic (75’) ma il pallone termina la sua corsa fuori. Al 78’ arriva l’occasione per il Crotone che porta al tiro Rispoli: bravo Reina a sventare la minaccia.

La risolve Caicedo

A cambiare l’esito di una partita che sembrava essere destinata al pari ci pensa ancora una volta Felipe Caicedo: al 84’ Escalante va al tiro dalla distanza e centra proprio Caicedo, l’ecuadoriano intercetta il pallone e batte Cordaz. Per la Lazio è il gol dei tre punti, per il Crotone invece l’ennesima beffa. Nel recupero c’è tempo per la conclusione di Andreas Pereira che termina alta sopra la porta difesa da Cordaz.  

Il tabellino

Lazio (3-5-2): Reina; Patric, Acerbi, Radu (83' A. Pereira); Marusic, Milinkovic-Savic, Leiva (70′ Escalante), Luis Alberto, Fares (70′ Lulic); Correa (76′ Muriqi), Immobile (76′ Caicedo). A disposizione: Strakosha, Alia, Hoedt, Musacchio, Parolo, Cataldi. Allenatore: Inzaghi.

Crotone (3-5-2): Cordaz; Magallan (46′ Djidji), Golemic, Luperto; P. Pereira (70′ Benali), Molina, Petriccione (87' Di Carmine), Messias, Reca (63′ Rispoli); Ounas, Simy. A disposizione: Festa, Crespi, Cuomo, Rojas, Zanellato, Vulic, Henrique, Riviere. Allenatore: Tardioli (Cosmi squalificato).

Arbitro: Rapuano di Rimini.

Marcatori: 14' Milinkovic-Savic (L), 30' Simy (C), 39′ Luis Alberto, 50' su rig. Simy (C), 84' Caicedo (L).

NOTE: Ammoniti: Djidji, Rispoli, Petriccione (C). Recupero 1' e 4'

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top