Serie A, il Crotone gioca meglio ma a Torino finisce 0-0

VIDEO | Un buon punto quello conquistato dalla squadra di Stroppa che gioca meglio del Toro ma non riesce a trovare il gol. Con l'espulsione di Luperto, nel finale squali in 10

1
di Francesco Spina
8 novembre 2020
17:30

Nel primo tempo accade veramente poco: le squadre hanno paura di scoprirsi e le occasioni dunque latitano. Il Crotone inizia subito bene e con un bel giro palla prende il controllo del gioco. La squadra di Stroppa ci prova dopo appena un minuto con Reca lanciato verso la porta granata ma la difesa del Toro chiude bene. La risposta dei padroni di casa è affidata al cross di Linetty ma Magallan è attento ed anticipa gli attaccanti del Torino.

Gli squali giocano bene 

Il Crotone conduce il gioco e costringe il Torino a rimanere nella propria metà campo, i padroni di casa, però, sono bravi a controllare le comunque timide folate offensive dei pitagorici. Piemontesi che non riescono a pungere in avanti nonostante il trio offensivo formato da Lukic, Verdi e il “gallo” Belotti.
L’occasione più ghiotta del match arriva nel secondo minuto di recupero: Pedro Pereira calcia dal limite ed impegna Sirigu che con un grande intervento manda in angolo e salva il Torino.


Secondo tempo

Il Crotone inizia bene anche nella ripresa: al 3’ proteste per un presunto fallo in area di Bremer su Pedro Pereira. L’arbitro lascia giocare. Al 61’ è ancora la squadra di Stroppa pericolosa, questa volta con Vulic: il serbo dal limite tenta la conclusione ma viene murato da Vojvoda. Il Torino soffre ma il Crotone non riesce ad approfittarne. Al 75’ Messias vince un rimpallo con Songo e da posizione defilata impegna sul primo palo Sirigu. Appena un minuto più tardi è ancora Messias pericoloso: l’attaccante degli squali non riesce a calibrare bene la conclusione su un bel cross dalla sinistra. Il Crotone meriterebbe comunque il vantaggio. I pitagorici attaccano a testa bassa ed all’82’ creano ancora un’occasione questa volta con Simy: il nigeriano sbaglia il controllo sul suggerimento preciso di Petriccione. Il Torino ha però l’occasione più ghiotta a sette minuti dal termine: Cross dalla destra di Gojak, pallone deviato da Reca che termina la sua corsa sul palo a Cordaz battuto.


Crotone in dieci

A tre minuti dal termine Luperto commette un intervento irregolare su Belotti. Il fallo costa al difensore di Stroppa il secondo giallo e dunque l’espulsione. Crotone in dieci e Torino che tenta di beffare gli squali nel finale approfittando della superiorità numerica. Nel primo minuto di recupero occasione per Bonazzoli: il suo sinistro trova la deviazione di Magallan con il pallone che sfiora il palo. Al 93’ cross di Rincon per Murru che ha sulla testa il gol dei tre punti ma manda fuori.E' l'ultima occasione di una partita in generale bruttissima.  Il Crotone si salva e porta a casa un punto più che meritato.

 

Il Tabellino

TORINO (4-3-1-2) – Sirigu; Vojvoda (66′ Singo), Lyanco, Bremer, Rodriguez ( 66′ Murru); Meité (80’ Gojak), Rincon, Linetty (89’ Ansaldi); Lukic; Verdi (80’ Bonazzoli), Belotti. Allenatore. Marco Giampaolo.
CROTONE (3-5-2) – Cordaz; Magallan, Marrone, Luperto; P. Pereira (84’ Rispoli sv), Benali, Cigarini (67′ Petriccione), Vulic (84’ Siligardi (89’ Cuomo)), Reca; Messias, Simy. Allenatore. Giovanni Stroppa
ARBITRO: Francesco Fourneau di Roma 1.
NOTE: Partita giocata a porte chiuse. AMMONITI: Verdi, Rodriguez, Belotti (T), Vulic, Luperto, Pereira (C). ESPULSO: 87′ Luperto (C) per somma di gialli.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio