Giornata chiave

Serie B e C, oggi le scadenze di ritenute Irpef e contributi Inps: ecco cosa rischiano alcune squadre

A nulla è valsa la richiesta dei club della serie cadetta, ad inizio gennaio, di rimandare e rimodulare le scadenze, visto il periodo difficilissimo vissuto nel post-pandemia

3
di Matteo Occhiuto
16 febbraio 2022
12:28

Giornata campale per le squadre di Serie B e C, fra cui ovviamente la calabresi: Crotone, Cosenza e Reggina per la cadetteria, Catanzaro e Vibonese un gradino più giù. Oggi, infatti, le società di seconda e terza divisione dovranno dimostrare il versamento delle ritenute Irpef relative alle mensilità di marzo, aprile, maggio, giugno, luglio, agosto, settembre e ottobre 2021 ed il versamento dei contributi Inps relativi alle mensilità di giugno, luglio, agosto, settembre e ottobre 2021, oltre chiaramente al pagamento degli stipendi.

Rischi

Qualora ciò non avvenisse entro la giornata odierna, gli inadempienti rischiano 2 punti di penalizzazione da scontare della stagione corrente per ogni violazione. A nulla è valsa la richiesta dei club di Serie B, ad inizio gennaio, di rimandare e rimodulare le scadenze, visto il periodo difficilissimo vissuto nel post-pandemia. Oggi, dunque, sarà una giornata vitale per il calcio italiano.


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top