È sabato ma di fatto in Calabria è come fosse una domenica (di calcio)

Sarà una giornata da forti emozioni sui campi di casa nostra. Nel pomeriggio in campo Crotone e Cosenza in B e Vibonese e Reggina in C

2
di Alessio Bompasso
22 settembre 2018
12:04

«Sembra un sabato qualunque. Un sabato italiano». Cantava così Sergio Caputo nel 1983. Eppure non lo è. Soprattutto in Calabria dove sta per partire una sabato che sa più di domenica. Almeno sui campi di calcio di casa nostra. Dalla Serie B alla Serie C oggi si vivranno emozioni a gogò. Ad aprire il festival del pallone sarà il Crotone che tra i cadetti andrà a caccia della terza vittoria di fila in campionato. Allo “Scida” (ritornato agibile al 100%) sbarca il Verona vicecapolista. Alle 18:00, invece, spazio al Cosenza che sul ritrovato “Marulla” ospiterà il Livorno. Mezz'ora dopo spazio alla Serie C inaugurata alla grande dal derby tutto calabrese tra Rende e Catanzaro vinto dai biancorossi. In serata toccherà a Vibonese e Reggina che, di fatto, si scambiano gli avversari incontrati alla prima giornata. I rossoblu di Nevio Orlandi attenderanno il Trapani che all’esordio ha asfaltato gli amaranto di Cevoli, oggi in campo contro il Bisceglie. La squadra bloccata sul pari da Obodo e compagni nel primo turno.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio