Calcio Calabria

Serie C, la Vibonese delude ancora: pareggio in casa con il Monterosi

Nessun gol al Luigi Razza, con i rossoblù che reclamano un rigore, ma che vengono salvati allo scadere da Marson. La crisi continua

 

di Redazione
20 novembre 2021
17:07

Un punto che serve a nulla. Una prova sostanzialmente inguardabile. Evidentemente di più, questa Vibonese, non sa o non può fare. La squadra gioca a sprezzi, non convince, segna con il contagocce e, soprattutto, va raramente al tiro. Che poi non sia fortunata, come vedremo, con le decisioni arbitrali, questo è ormai evidente, ma il Monterosi, squadra abbordabilissima, non ruba nulla e se ne torna a casa anche con un pizzico di rammarico, perché alla fine ha avuto l’occasione per conquistare i tre punti.

Vibonese – Monterosi in campo

Squadre schierate con lo stesso modulo. Difesa a tre, zona mediana a cinque e due elementi offensivi. Nella Vibonese, out Spina per infortunio, è Golfo ad affiancare Sorrentino. La novità, fra i rossoblù, è l’inserimento di Grillo sulla corsia di sinistra. Cattaneo fa da vertice basso davanti alla difesa. Dall’altro lato Di Paolantonio dirige le operazioni in mediana e Polidori e Buglio sono i terminali offensivi.


Buon avvio per la Vibonese

Bene la Vibonese in partenza e grande occasione al 7’ quando Golfo su punizione pesca Risaliti il quale da pochi metri di testa colpisce male e non centra la porta. Un disimpegno da centrocampo di Rocchi costringe Marson a bloccare la sfera sotto l’incrocio. Poi Tumbarello, dopo una bella combinazione tutta di prima, ci prova dal limite, parla a lato, e Sorrentino con un diagonale chiama Alia alla respinta in corner.

Vibonese – Monterosi, la noia e le proteste

Per oltre venti minuti succede praticamente nulla. Una noia mortale. Quindi al 34’ Grillo entra in area e finisce a terra, lamentando una spinta. Episodio che lascia qualche dubbio: la spinta, non eccessivamente vistosa, sembra comunque esserci. L’arbitro fa proseguire e Mahrous per fermare la ripartenza ospite, è costretto al fallo, subendo un cartellino giallo. Stessa sorte, ma per proteste, per Golfo, mentre lo stesso direttore di gara espelle il ds Condò dalla panchina.  Si va al riposo sul risultato di 0-0.

Vibonese – Monterosi, la ripresa

Anche in questo caso, avvio pimpante della Vibonese: al 4’ ripartenza veloce, Sorrentino serve Basso che all’altezza del dischetto calcia in porta, trovando la respinta di Piroli che salva i suoi appostato dinanzi alla linea. Immediata la replica del Monterosi: Franchini si fa tutto il campo da solo e calcia, trovando la respinta di Marson, con Buglio che poi non centra la porta. Gli ospiti ci ritentano: Buglio innesca Polidori che da posizione defilata non inquadra i pali rossoblù e spreca una buona chance.

Com’era accaduto nella prima frazione, si entra in una fase con pochi lampi, nonostante i cambi di D’Agostino. Senesi con un paio di iniziative cerca di mettere qualche buon pallone in mezzo, però la manovra offensiva della Vibonese non trova sbocchi, né velocità e imprevedibilità.

Il miracolo di Marson

Arriviamo a un minuto dalla fine, quando Senesi, davanti alla propria area, nel momento in cui riceve palla, perde l’equilibrio e termina a terra, lasciando il via libera a Caon che, da solo davanti a Marson, ha l’occasione per colpire. Ma il portiere di casa si immola e salva i suoi dalla sconfitta, fra la disperazione dei calciatori del Monterosi. Si finisce fra i fischi dei pochissimi tifosi (appena 160 paganti) ancora sconcertati per una Vibonese sempre ultima e sempre più in crisi.

Il tabellino della partita

Vibonese – Monterosi 0-0

VIBONESE (3-5-2): Marson, Risaliti, Vergara, Mahrous; Ciotti (13’st Senesi), Basso, Cattaneo (22’st Persano), Tumbarello (13’st Gelonese), Grillo; Sorrentino (22’st La Ragione), Golfo (41’st Ngom). A disp. Mengoni, Alvaro, Polidori, Bellini, Mauceri, Cigagna, Fomov. All. D’Agostino

MONTEROSI (3-5-2): Alia, Tartaglia, Rocchi, Piroli; Franchini, Verde (32’st Caon), Di Paolantonio, Parlati, Tonetto (23’st Cancellieri); Buglio (41’st Borri), Polidori. A disp. Marcianò, Buono, Polito, Tripoli, Nasini, Sdaigui, Del Vescovo, Basile. All. Menichini

ARBITRO: Kumara di Verona (Pompei di Pesaro e Vitale di Ancora, 4° ufficiale Cutrufo di Catania)

NOTE: giornata di sole, manto erboso in buone condizioni. Spettatori paganti 161 per un incasso di 1270 euro. Ammoniti: Mahrous, Golfo (V), Tonetto, Tartaglia (M). Espulso il ds Condò (V) al 34’pt per proteste. Angoli: 1-2. Rec. 1’pt e 4’st

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top