Serie D, è crollato il fortino del San Luca: ko in casa dopo più di tre anni

VIDEO | La sconfitta contro il Messina Fc ha fatto cadere l’imbattibilità interna della squadra reggina, che durava dal gennaio del 2018. I giallorossi fra le mura amiche erano una macchina da guerra

1
di Redazione
22 febbraio 2021
19:43

Poco più di tre anni. Ben 37 mesi. Oppure 1491 giorni. Tanto è durata l’imbattibilità casalinga del San Luca. La squadra reggina ha perduto domenica scorsa contro il Messina Fc ed ha visto così terminare una serie utile avviata nel torneo di Promozione edizione 2017/18.

Il 21 gennaio del 2018 il San Luca perdeva in casa contro il Bocale per 0-2 (reti di Fava e Barbuio). Da lì in poi un ruolino di marcia impressionante fra le mura amiche, nei tornei di Promozione, Eccellenza e Serie D. Già, perché a suon di gol e di record, il club del presidente Giampaolo in appena tre stagioni è stato capace di balzare dall’ultimo posto in Promozione al primo posto nel torneo di Serie D, sia pure in coabitazione. Poi qualche gara rinviata per il covid ha rallentato la marcia dei giallorossi, che domenica hanno anche perduto l’imbattibilità casalinga.


Al “Corrado Alvaro” per il San Luca, dopo quella sconfitta interna con il Bocale, su 40 gare di campionato disputate, 33 vittorie e 7 pareggi, con 143 gol fatti e 26 subiti. Insomma: un fortino, crollato solo dopo poco più di tre anni per merito di Caballero e del Messina Fc.

Per uno strano scherzo del destino, proprio il Messina Fc, nella gara di andata, è stata la squadra che ha interrotto l’imbattibilità assoluta del San Luca, che durava da ben 55 partite di campionato. Adesso un altro primato dei giallorossi è caduto, sempre per “colpa” dei peloritani. Ma i record, si sa, sono fatti per essere battuti e il San Luca di record ne ha fatti davvero tanti.

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top