Nuoto, successo a Soverato per il primo trofeo Perla dello Jonio

VIDEO | Circa 90 gli atleti in gara, sul podio tre società di Lamezia Terme, Cosenza e Catanzaro

416
di Rossella  Galati
7 settembre 2020
14:37

Sport e divertimento nelle acque di Soverato per il primo trofeo di nuoto “Perla dello Jonio”. Circa 90 atleti, tra master e agonisti, provenienti dal tutta la regione e non solo hanno partecipato alla competizione sportiva organizzata dalla Calabria Swim Race, inserita nel programma regionale della Federazione italiana nuoto, con la collaborazione della Capitaneria di Porto, della Lega Navale, della società Non solo mare e il patrocinio del Comune di Soverato.  

 

«È un bel momento che mette in evidenza la bellezza della nostra cittadina, fuori dal pieno della stagione estiva, e questo è un aspetto importante che contribuisce a far arrivare sempre più gente a Soverato – per il primo cittadino Ernesto Alecci, affiancato dal consigliere delegato allo sport Christian Castanò -. Credo che bisognerebbe incentivare la cultura del mare e per farlo dovremmo partire dalle scuole per conoscere meglio l’ambiente e rispettarlo. Grazie agli organizzatori che hanno organizzato questo bellissimo evento. Mi auguro che sia la prima di tantissime edizioni».

 

Dopo aver attraversato un circuito di 3 chilometri, a salire sul podio e a ricevere il trofeo dalle mani dell’apneista italiano Homar Leuci, sono state la società Us Acli Arvalia nuoto di Lamezia Terme, terza classificata, la Anzianotti nuoto Cosenza, seconda, prima in assoluto la Calabria Swim Race di Catanzaro con i suoi circa 35 atleti in gara: «Bravi noi, bravi i master – è stato il commento dell’atleta Germana Critelli che ha ritirato il trofeo per conto dell’associazione sportiva -. Complimenti alla società e al nostro presidente. Siamo rientrati e lo abbiamo fatto alla grande». La giornata si è conclusa con una gara non competitiva dedicata ai più piccoli.

 

Dunque buona la prima per una iniziativa che ha coniugato al meglio sport e turismo «Si proseguirà sicuramente – ha sottolineato il presidente della Calabria Swim Race, Domenico Gallo -, abbiamo già in cantiere la seconda edizione del trofeo. Siamo contentissimi di quello che abbiamo fatto, abbiamo trovato persone e istituzioni disponibili e abbiamo potuto ammirare questo splendido mare e abbinarlo alla nostra disciplina».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio