Calcio, la Vibonese torna in campo ma la formazione è un rebus

VIDEO | Dopo venti giorni di stop forzato per il Covid, la squadra rossoblù affronta il Potenza al Luigi Razza senza Galfano in panchina e con diversi calciatori ancora in quarantena

di Redazione
14 novembre 2020
13:37

Domenica si gioca e questa è già una notizia. Il peggio sembra essere alle spalle, anche se il ricovero in ospedale del presidente Caffo ha portato un po’ di apprensione nelle fila della Vibonese. Un ricovero comunque a scopo precauzionale.

 

Il presidente non ci sarà domenica al Luigi Razza e, a quanto pare, saranno assenti anche il tecnico Galfano e il vice Colle, alle prese con il covid assieme ad altri calciatori. Fortunatamente sono tutti negativizzati, ma devono seguire le procedure sanitarie e rimanere ancora in quarantena.

 

A guidare la squadra saranno così i preparatori Gullo e Saffioti. Una Vibonese inedita, allora, dinanzi al Potenza del vulcanico Capuano. Sicuramente non ci saranno lo squalificato Statella (due giornate) e anche Berardi, convocato nella Nazionale di San Marino. Dovrebbero rientrare Laaribi e Bachini.

 

Non è da escludere il ricorso alla difesa a tre, per un cambio di modulo dettato appunto dalle assenze. Ma la formazione rimane un vero e proprio rebus.

 

Un solo precedente, in terza serie nazionale, al Luigi Razza contro il Potenza. Due stagioni addietro fu l’attaccante meteora Edgar Cani a risolvere la partita con i lucani, nell’unica gara in cui fu veramente capace di lasciare il segno. Si gioca al Luigi Razza domenica alle 15. Arbitrerà il match Pashuku di Albano Laziale.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio