Volley Soverato,sconfitta ai play off e fuori dal campionato: «Siamo fieri di quanto fatto»

VIDEO | Il presidente Antonio Matozzo esprime soddisfazione per la stagione in A2 delle sue ragazza e adesso punta alla massima serie

46
di Rossella  Galati
9 aprile 2022
23:00
Antonio Matozzo
Antonio Matozzo

«Ancora una volta il bilancio è positivo: da 14 anni siamo in serie A2. Siamo la società più vecchia di tutta Italia dal punto di vista del campionato di serie A e questo sicuramente è motivo di orgoglio dal momento che siamo una squadra piccola dove poggia tutto sulle spalle di una sola persona, in questo caso le mie. Stiamo facendo sacrifici enormi». È fiero della sua squadra il presidente Antonio Matozzo. Nonostante la Ranieri International Volley Soverato abbia chiuso la stagione 2021-2022 ai play off con una sconfitta casalinga contro Macerata nel campionato di pallavolo femminile di serie A2, il risultato è comunque positivo e in casa delle calabresi, guidate da quattro anni da coach Bruno Napolitano, resta la soddisfazione di aver raggiunto la fase post regular season superando diverse difficoltà.

Risultato positivo

«E anche quest'anno malgrado tanti inconvenienti e ovviamente cambiando in corso d'opera la diagonale, palleggiatore e opposto, sicuramente qualche difficoltà l'abbiamo avuta. Con tutto ciò è stato un campionato degno di nota. Abbiamo giocato persino i play off promozione, è vero non li abbiamo superati perchè è una squadra poggiata su molte giocatrici giovani alla prima esperienza, ma sicuramente nelle mani di un bravo allenatore come Bruno Napolitano anche quest'anno abbiamo avuto risultati spettacolari».


Obiettivo: serie A1

Archiviata una stagione travagliata si guarda ora al futuro con un unico grande obiettivo: «Sicuramente io ringrazio tutte le ragazze ma adesso la musica cambia perchè Soverato finalmente, attraverso questa amministrazione comunale, entro settembre del prossimo anno avrà verosimilmente un nuovo palazzetto dello sport, che merita sicuramente una categoria superiore. E allora, sulla base di questi presupposti io inviterei tutti coloro che ci seguono a sostenere il nostro progetto, a fare parte della società, a dare un contributo per costruire insieme una squadra che possa vincere il campionato e inaugurare questo palazzetto a Soverato con una partita di serie A1».

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top